Forum Informatica Unict

Area Studenti => L'angolo del tecnico => Topic started by: emax on 30-01-2009, 20:55:56



Title: accedere alla propria cartella di galileo
Post by: emax on 30-01-2009, 20:55:56
Vorrei sapere, su Windows Vista, come accedete alla vostra cartella di galileo tramite webdav senza usare software di terze parti. Con "crea risorse di rete" non mi ci fa accedere. C'è un modo per farlo con I.E. o qualche plugin per Firefox 3?


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ on 30-01-2009, 22:36:03
1) Installa tutti gli Windows Updates (per sicurezza, non si sa mai .wink), poiché la procedura che sto descrivendo l'ho testata con successo sulla mia versione di Vista Ultimate (MSDNAA provided .arrossisco) aggiornata al max;
2) Apri una qualsiasi finestra di esplorazione cartelle;
3)  Dalla barra dei pulsanti che sta sotto la barra dei menu (se presente) o comunque sotto la barra dell'indirizzo, clicca su Connetti unità di rete;
4) Nella nuova finestra clicca sulla lunga scritta azzurra sottolineata:
Connessione a un sito Web per l'archiviazione di documenti e immagini.;
5) Clicca su Avanti nella nuova finestra;
6) Seleziona "Scegliere un percorso di rete personalizzato" e poi clic su Avanti;
7) Nel campo "Indirizzo Internet o di rete:", inserisci:
http://galileo.dmi.unict.it:80/utenti/tuonicksugalileo
e clicca su Avanti;
8) Pazienta qualche secondo e poi ti apparirà un popup che richiede le credenziali per l'autenticazione al tuo spazio DAV su galileo: inseriscile correttamente e clicca su OK;
9) Pazienta ancora qualche secondo e poi nella nuova finestra, nel campo "Immettere un nome per il percorso di rete:" scrivi quello che vuoi (sarà un nome di preferenza) e clicca un'ultima volta su Avanti;
10) Nella schermata riepilogativa della procedura effettuata, clicca su Fine;
 .ciaociao


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: emax on 31-01-2009, 17:50:58
1) Installa tutti gli Windows Updates (per sicurezza, non si sa mai .wink), poiché la procedura che sto descrivendo l'ho testata con successo sulla mia versione di Vista Ultimate (MSDNAA provided .arrossisco) aggiornata al max;
2) Apri una qualsiasi finestra di esplorazione cartelle;
3)  Dalla barra dei pulsanti che sta sotto la barra dei menu (se presente) o comunque sotto la barra dell'indirizzo, clicca su Connetti unità di rete;
4) Nella nuova finestra clicca sulla lunga scritta azzurra sottolineata:
Connessione a un sito Web per l'archiviazione di documenti e immagini.;
5) Clicca su Avanti nella nuova finestra;
6) Seleziona "Scegliere un percorso di rete personalizzato" e poi clic su Avanti;
7) Nel campo "Indirizzo Internet o di rete:", inserisci:
http://galileo.dmi.unict.it:80/utenti/tuonicksugalileo
e clicca su Avanti;
8) Pazienta qualche secondo e poi ti apparirà un popup che richiede le credenziali per l'autenticazione al tuo spazio DAV su galileo: inseriscile correttamente e clicca su OK;
9) Pazienta ancora qualche secondo e poi nella nuova finestra, nel campo "Immettere un nome per il percorso di rete:" scrivi quello che vuoi (sarà un nome di preferenza) e clicca un'ultima volta su Avanti;
10) Nella schermata riepilogativa della procedura effettuata, clicca su Fine;
 .ciaociao

Precedentemente avevo fatto proprio come dici tu, solo che per scegliere "Connetti unità di rete" ci sono andato da "Computer", TD mouse. Ma è la stessa cosa comunque. Il problema è che quando inserisco l'indirizzo mi dice "la cartella immessa non è valida".  .penso


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: LtWorf on 04-02-2009, 15:38:14
Non è che come nome cartella hai messo proprio "tuonicksugalileo" vero?


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: emax on 04-02-2009, 17:52:14
Non è che come nome cartella hai messo proprio "tuonicksugalileo" vero?
Ovviamente, no...


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: hukketto on 04-02-2009, 23:58:30
ciao emax :-)
1) hai controllato già che c'eri che la tua home esista ancora?
-> http://galileo.dmi.unict.it/utenti/
Magari LtWorf ti sta facendo un dispetto!

2) cosa molto più probabile.
Ti manca la (classica) patch:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=17c36612-632e-4c04-9382-987622ed1d64

una volta messa questa patch, quel procedimento funziona.
L'unica cosa noiosa che succede (almeno a me..) è non potere accedere alle sotto directory semplicemente con il doppio click, bisogna invece andare nella barra dell'indirizzo e scorrerle dalla freccetta di espansione..
ciao

come verificare se hai già le lib aggiornate.
Code:
Date          Time    Version        Size        File name
-------------------------------------------------------------
25-Mar-2003   05:52   4.0.2.7523       618,605   Fp4autl.dll     
19-Nov-2000   10:28   4.0.2.4715       450,669   Fp4awec.dll     
28-Oct-2004   22:03   11.0.6715.15     843,472   Msdaipp.dll     
18-Jul-2003   18:05   11.0.5510.0      160,320   Msdapml.dll     
28-Oct-2004   21:50   11.0.6715.15   1,293,008   Msonsext.dll     
18-Jul-2003   18:05   11.0.5510.0       80,448   Pkmws.dll   

altre info su:
http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;en-us;892211

Per un add-on per firefox invece:
https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/540

googlando è uscito questo  :boh


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: emax on 05-02-2009, 11:08:14
ciao emax :-)
1) hai controllato già che c'eri che la tua home esista ancora?
-> http://galileo.dmi.unict.it/utenti/
Magari LtWorf ti sta facendo un dispetto!
Si, certo che esiste. Inoltre, sul mio pc con Nautilus ci accedo tranquillamente e al laboratorio con konqueror.

2) cosa molto più probabile.
Ti manca la (classica) patch:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=17c36612-632e-4c04-9382-987622ed1d64

una volta messa questa patch, quel procedimento funziona.
L'unica cosa noiosa che succede (almeno a me..) è non potere accedere alle sotto directory semplicemente con il doppio click, bisogna invece andare nella barra dell'indirizzo e scorrerle dalla freccetta di espansione..
ciao

come verificare se hai già le lib aggiornate.
Code:
Date          Time    Version        Size        File name
-------------------------------------------------------------
25-Mar-2003   05:52   4.0.2.7523       618,605   Fp4autl.dll     
19-Nov-2000   10:28   4.0.2.4715       450,669   Fp4awec.dll     
28-Oct-2004   22:03   11.0.6715.15     843,472   Msdaipp.dll     
18-Jul-2003   18:05   11.0.5510.0      160,320   Msdapml.dll     
28-Oct-2004   21:50   11.0.6715.15   1,293,008   Msonsext.dll     
18-Jul-2003   18:05   11.0.5510.0       80,448   Pkmws.dll   

altre info su:
http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;en-us;892211

Per un add-on per firefox invece:
https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/540

googlando è uscito questo  :boh
Ora provo su windows, grazie.


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: emax on 05-02-2009, 11:18:37
2) cosa molto più probabile.
Ti manca la (classica) patch:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=17c36612-632e-4c04-9382-987622ed1d64

una volta messa questa patch, quel procedimento funziona.
L'unica cosa noiosa che succede (almeno a me..) è non potere accedere alle sotto directory semplicemente con il doppio click, bisogna invece andare nella barra dell'indirizzo e scorrerle dalla freccetta di espansione..
ciao
Perfetto, mi mancava proprio quella patch!  .applausi
La cosa noiosa delle sottodirectory succede anche a me.   

Ci vediamo in facoltà   .ciaociao


Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ on 17-01-2010, 03:56:54
Dopo un bel po' che non lo usavo, ho scoperto che un potente client (S)FTP, DAV, ecc... per tutte le versioni di Windows (7 compresa, e l'ho testato fino a poco fa), è diventato FREEWARE (e contestualmente hanno smesso di svilupparlo).
Il client si chiama BitKinex (http://www.bitkinex.com/).

 .ciaociao



Title: Re:accedere alla propria cartella di galileo
Post by: ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ on 22-10-2014, 05:15:02
Questa discussione è chiusa perché ha esaurito la sua funzione.

Una guida definitiva si può trovare a questo indirizzo sempre di questo forum:
http://forum.informatica.unict.it/index.php?topic=6325.msg67613#msg67613