Forum Informatica Unict

Vecchi ordinamenti ad esaurimento => Laboratorio di Interazione => Topic started by: K1a on 02-02-2009, 19:50:39



Title: Interpretazione metodo Funny
Post by: K1a on 02-02-2009, 19:50:39
Salve a tutti, confrontandomi con i colleghi stamane, ho scoperto che sono nate 2 interpretazioni differenti su quello che richiedeva il metodo funny. La parte di testo in questione cita così:
"Ciascun rettangolo viene quindi "doppiamente riflesso" sia per
righe (la prima riga del rettangolo diviene l'ultima e ordinatamente tutte le altre) che per colonne (la prima
colonna diventa l'ultima e ordinatamente tutte le altre)."

1 interpretazione)=la prima riga del rettangolo diviene l'ultima e ordinatamente tutte le altre, dove l'ordinamente tutte le altre significava che occorreva arrivare alla fine e far quindi diventare anche l'ultima la prima e via.. in altre parole scambiare la prima colonna (se parliamo di colonne) con l'ultima e così via, ordinatamente fino al centro. Quindi applicare una riflessione orizzontale e poi una riflessione verticale.

2 interpretazione) =la prima riga del rettangolo diviene l'ultima e ordinatamente tutte le altre, che intendeva l'ordinatamente tutte le altre fermandosi a metà,.. in altre parole la prima diviene l'ultima, la seconda diviene la penultima così fino arrivare al centro, sovrascrivendo una parte dell'immagine

D'altro canto è anche vero che ne testo non è esplicitamente richiesto di scambiare, ma su un altro topic il prof scriveva così
"I rettangoli vanno visti come se fossero allo specchio. Per l'esattezza uno specchio a destra e uno sotto.", io personalmente l'ho interpretato considerando prima uno specchio sotto (quidni riflessione per righe) e poi uno specchio a destra(riflessione per colonne) e quindi primo metodo, e non con il secondo metodo che avrebbe invece previsto gli specchi posti al centro.

Chiedo come lo avete fatto, ed eventualemnte ai professori quale era la giusta interpretazione.


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: shiny on 02-02-2009, 20:20:44
credo che comunque venga fatto, essendo il progetto a scopo didattico ai prof basta che si siano utilizzati bene i metodi getPixel(), getPixels(), e inoltre, come sottolineato dal prof nelle ultime lezioni, l'output doveva essere una sola immagine composta da tutti i rettangoli e non i rettangoli visualizzati come immagini separate. In poche parole penso che non venga tanto penalizzato quello che svolge il metodo.

P.S. Inoltre penso che dalla frase "doppiamente riflesso" sia palese che l'immagine dovesse essere capovolta, e che le righe/ colonne andassero scambiate e non sovrascritte ^^


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: K1a on 02-02-2009, 20:38:56
si io infatti ho capito come te, ma molti colleghi hanno capito nell'altro modo, e dal loro punto di vista è giusto così. Nasce quindi in me il dubbio  .smile
speriamo cmq che consideri l'utilizzo die metodi come dici tu


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: ilFolklorista on 02-02-2009, 21:06:39
un dubbio che avevo io era: non si fa prima a ruotare i rettangoli di 180° invece di specchiare per righe e colonne?
esempio:
(http://www.iouppo.com/pics2/4491ddfc967b0f5f09cf8030f293791b.jpg)


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: Root on 02-02-2009, 21:19:18
ai prof basta che si siano utilizzati bene i metodi getPixel(), getPixels()

io credo che in quella domanda era implicitamente richiesto di utilizzare le AffineTransform.

Saluti
Dario


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: n2o1988 on 02-02-2009, 23:28:45
P.S. Inoltre penso che dalla frase "doppiamente riflesso" sia palese che l'immagine dovesse essere capovolta, e che le righe/ colonne andassero scambiate e non sovrascritte ^^

Beh, come dicevo a k1a stamattina, tanto palesemente non mi pare proprio... Per come interpreto io, "riflesso" è ben diverso da ruotato o ribaltato... poi non so. Per me riflesso vuol dire una sorta di effetto "specchio d'acqua". Considerando poi che nel testo non vi era scritto di "scambiare" bensi di copiare la prima nell'ultima e ordinatamente le altre, ho dedotto nel modo 2. L'interpretazione corretta al 100% per ora non la possiamo sapere, possiamo solo attendere.
Mi trovi invece d'accordo sul fatto che lo scopo fosse quello di verificare se abbiamo compreso o meno il funzionamento di tali funzioni, ed è per questo che spero che vengano accettate entrambe le "interpretazioni"...

Non sono invece d'accordo con root... per me non ha senso andare a testare a tal punto la capacità deduttiva degli studenti... Fino a prova contraria, io non leggo da nessuna parte di ottenere un effetto "ruotamento 180°", quindi per me rimane una cosa fin troppo implicita...

Ovviamente sono opinioni, ognuno ha le sue ^^ (parlando con i colleghi su una cosa siamo stati d'accordo: si poteva interpretare in entrambi i modi...)


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: Root on 03-02-2009, 15:08:51
Non sono invece d'accordo con root... per me non ha senso andare a testare a tal punto la capacità deduttiva degli studenti... Fino a prova contraria, io non leggo da nessuna parte di ottenere un effetto "ruotamento 180°", quindi per me rimane una cosa fin troppo implicita...

E chi ha parlato di rotazione a 180°?
La richiesta era di riflettere "sia rispetto a x che rispetto a y", cosa che si può ottenere concatenando due trasformazioni affini come le seguenti:

Code:
AffineTransform toApplyX = new AffineTransform(-1F, 0F, 0F, 1F, wC, 0F );
AffineTransform toApplyY = new AffineTransform(1F, 0F, 0F, -1F, 0, hC);

dove wC e hC sono rispettivamente la larghezza e l'altezza dell'immagine a cui applicare le trasformazioni.
Ovviamente l'effetto ottenuto è identico a quello di una trasformazione che effettua una rotazione a 180°.

Saluti
Dario


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: Michel on 03-02-2009, 15:37:51
Io ho applicato la rotazione a 180°, credo che sia importante il risultato.

Credo che alla fine non essendo esplicitamente richiesto di usare un metodo o l'altro anche con una rotazione io ho invertito righe e colonne...

Poi giustamente aspettiamo i risultati venerdì!

Per coloro che sovrascrivevano le righe sono abbastanza sicuro il risultato sia sbagliato! Bisognava specchiare l'immagine (quindi nessuna perdita di dati) come ha fatto notare k1a


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: n2o1988 on 03-02-2009, 16:41:23
Per coloro che sovrascrivevano le righe sono abbastanza sicuro il risultato sia sbagliato! Bisognava specchiare l'immagine (quindi nessuna perdita di dati) come ha fatto notare k1a

Scusami Michel, ma a quanto pare intendiamo cose diverse con "specchiare". Io per specchiare (senza aumentare la dimensione del rettangolo) intendo quel che ho fatto io, che comporta perdita di informazione. Altrimenti lo chiamerei "ruotare". Mi spiego con un esempio e l'aiuto di alcune immagini.
Supponiamo di concentrarci sull'intera immagine (applicare ai singoli rettangoli è secondario).

Immagine originale
(http://img15.imageshack.us/img15/328/fjord1280x800widescreenjz5.th.jpg) (http://img15.imageshack.us/my.php?image=fjord1280x800widescreenjz5.jpg)

Interpretazione 1:
Fase 1: scambio la prima riga con l'ultima, la seconda con la penultima e cosi via.
Risultato: no perdita di informazioni -> effetto RIBALTATO dell'img originale.
(http://img22.imageshack.us/img22/7388/fliporizzontalezt0.th.jpg) (http://img22.imageshack.us/my.php?image=fliporizzontalezt0.jpg)

Fase 2: scambio la prima colonna dell'immagine così ottenuta con l'ultima, la seconda con la penultima ecc.
Risultato finale: no perdita di informazioni -> effetto RUOTATO DI 180° dell'img originale.
(http://img13.imageshack.us/img13/8260/ruotatacc9.th.jpg) (http://img13.imageshack.us/my.php?image=ruotatacc9.jpg)

Interpretazione 2:
Fase 1: copio la prima riga nell'ultima, la seconda nella penultima e cosi via ovviamente fino a meta' altezza.
Risultato: perdo le informazioni di metà immagine -> effetto SPECCHIO SULL'ORIZZONTALE dell'img originale.
(http://img25.imageshack.us/img25/9412/specchiovertvw5.th.jpg) (http://img25.imageshack.us/my.php?image=specchiovertvw5.jpg)

Fase 2: copio la prima colonna dell'immagine ottenuta, nell'ultima, la seconda nella penultima e cosi via ovviamente fino a meta' larghezza
Risultato finale: perdo le informazioni di un altro quarto di immagine -> effetto SPECCHIO SULL'ORIZZONTALE E VERTICALE dell'img originale
(http://img24.imageshack.us/img24/1848/specchiota8.th.jpg) (http://img24.imageshack.us/my.php?image=specchiota8.jpg)

NOTA: nella prima interpretazione, scambiare le due fasi (fare prima la 2 e poi la 1) porta allo stesso risultato.

E' una questione di interpretazione del testo, non credo nemmeno valga tanto la pena discuterne (poichè non penso sia determinante ai fini del voto), ma ci tenevo a precisare PERCHE' ho inteso nel secondo modo, e cioè perchè l'immagine "mentale" del risultato che ho io è quella di un immagine che venga specchiata (come su di una superficie d'acqua) prima orizzontalmente e quindi (la stessa immagine) verticalmente...
Del resto, nel testo non c'era scritto di "scambiare" righe e colonne.

Sia ben chiaro che non è una crociata personale XD, magari avete ragione voi... però voglio dire, non era così PALESE ed a SENSO UNICO l'interpretazione, a mio modesto parere... ^^



Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: K1a on 03-02-2009, 16:54:10
 Oramai non ci resta di attendere i risultati e poi  :-)|


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: Filippo Stanco on 03-02-2009, 16:58:42
Salve a tutti, confrontandomi con i colleghi stamane, ho scoperto che sono nate 2 interpretazioni differenti su quello che richiedeva il metodo funny. La parte di testo in questione cita così:
"Ciascun rettangolo viene quindi "doppiamente riflesso" sia per
righe (la prima riga del rettangolo diviene l'ultima e ordinatamente tutte le altre) che per colonne (la prima
colonna diventa l'ultima e ordinatamente tutte le altre)."

1 interpretazione)=la prima riga del rettangolo diviene l'ultima e ordinatamente tutte le altre, dove l'ordinamente tutte le altre significava che occorreva arrivare alla fine e far quindi diventare anche l'ultima la prima e via.. in altre parole scambiare la prima colonna (se parliamo di colonne) con l'ultima e così via, ordinatamente fino al centro. Quindi applicare una riflessione orizzontale e poi una riflessione verticale.

2 interpretazione) =la prima riga del rettangolo diviene l'ultima e ordinatamente tutte le altre, che intendeva l'ordinatamente tutte le altre fermandosi a metà,.. in altre parole la prima diviene l'ultima, la seconda diviene la penultima così fino arrivare al centro, sovrascrivendo una parte dell'immagine

D'altro canto è anche vero che ne testo non è esplicitamente richiesto di scambiare, ma su un altro topic il prof scriveva così
"I rettangoli vanno visti come se fossero allo specchio. Per l'esattezza uno specchio a destra e uno sotto.", io personalmente l'ho interpretato considerando prima uno specchio sotto (quidni riflessione per righe) e poi uno specchio a destra(riflessione per colonne) e quindi primo metodo, e non con il secondo metodo che avrebbe invece previsto gli specchi posti al centro.

Chiedo come lo avete fatto, ed eventualemnte ai professori quale era la giusta interpretazione.

corretta la prima interpretazione


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: Filippo Stanco on 03-02-2009, 16:59:48
un dubbio che avevo io era: non si fa prima a ruotare i rettangoli di 180° invece di specchiare per righe e colonne?
esempio:
(http://www.iouppo.com/pics2/4491ddfc967b0f5f09cf8030f293791b.jpg)

forse si. E' un modo diverso di fare la rotazione.
e' corretto sia fare questo lavoro che la rotazione. Tranquilli!


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: Filippo Stanco on 03-02-2009, 17:00:53
Per coloro che sovrascrivevano le righe sono abbastanza sicuro il risultato sia sbagliato! Bisognava specchiare l'immagine (quindi nessuna perdita di dati) come ha fatto notare k1a

Scusami Michel, ma a quanto pare intendiamo cose diverse con "specchiare". Io per specchiare (senza aumentare la dimensione del rettangolo) intendo quel che ho fatto io, che comporta perdita di informazione. Altrimenti lo chiamerei "ruotare". Mi spiego con un esempio e l'aiuto di alcune immagini.
Supponiamo di concentrarci sull'intera immagine (applicare ai singoli rettangoli è secondario).

Immagine originale
(http://img15.imageshack.us/img15/328/fjord1280x800widescreenjz5.th.jpg) (http://img15.imageshack.us/my.php?image=fjord1280x800widescreenjz5.jpg)

Interpretazione 1:
Fase 1: scambio la prima riga con l'ultima, la seconda con la penultima e cosi via.
Risultato: no perdita di informazioni -> effetto RIBALTATO dell'img originale.
(http://img22.imageshack.us/img22/7388/fliporizzontalezt0.th.jpg) (http://img22.imageshack.us/my.php?image=fliporizzontalezt0.jpg)

Fase 2: scambio la prima colonna dell'immagine così ottenuta con l'ultima, la seconda con la penultima ecc.
Risultato finale: no perdita di informazioni -> effetto RUOTATO DI 180° dell'img originale.
(http://img13.imageshack.us/img13/8260/ruotatacc9.th.jpg) (http://img13.imageshack.us/my.php?image=ruotatacc9.jpg)

Interpretazione 2:
Fase 1: copio la prima riga nell'ultima, la seconda nella penultima e cosi via ovviamente fino a meta' altezza.
Risultato: perdo le informazioni di metà immagine -> effetto SPECCHIO SULL'ORIZZONTALE dell'img originale.
(http://img25.imageshack.us/img25/9412/specchiovertvw5.th.jpg) (http://img25.imageshack.us/my.php?image=specchiovertvw5.jpg)

Fase 2: copio la prima colonna dell'immagine ottenuta, nell'ultima, la seconda nella penultima e cosi via ovviamente fino a meta' larghezza
Risultato finale: perdo le informazioni di un altro quarto di immagine -> effetto SPECCHIO SULL'ORIZZONTALE E VERTICALE dell'img originale
(http://img24.imageshack.us/img24/1848/specchiota8.th.jpg) (http://img24.imageshack.us/my.php?image=specchiota8.jpg)

NOTA: nella prima interpretazione, scambiare le due fasi (fare prima la 2 e poi la 1) porta allo stesso risultato.

E' una questione di interpretazione del testo, non credo nemmeno valga tanto la pena discuterne (poichè non penso sia determinante ai fini del voto), ma ci tenevo a precisare PERCHE' ho inteso nel secondo modo, e cioè perchè l'immagine "mentale" del risultato che ho io è quella di un immagine che venga specchiata (come su di una superficie d'acqua) prima orizzontalmente e quindi (la stessa immagine) verticalmente...
Del resto, nel testo non c'era scritto di "scambiare" righe e colonne.

Sia ben chiaro che non è una crociata personale XD, magari avete ragione voi... però voglio dire, non era così PALESE ed a SENSO UNICO l'interpretazione, a mio modesto parere... ^^



corretta l'interpretazione 1.
Ovviamente


Title: Re:Interpretazione metodo Funny
Post by: n2o1988 on 03-02-2009, 18:48:47

corretta l'interpretazione 1.
Ovviamente


Mi scusi prof, ma a mio parere non era così ovvia l'interpretazione...
Il suo categorico "ovviamente" (unito al post del prof. Gallo) significa quindi che non sarà tollerato in alcuna maniera chi ha capito nel secondo modo?
Se così fosse, mi chiedo: non conveniva forse inserire nel progetto una foto d'esempio? (come del resto fatto per altri progetti da quel che ho visto).
Considerando anche che il testo dell'esercizio cita (testuali parole):
Code:
Ciascun rettangolo viene quindi "doppiamente riflesso" sia per
righe (la prima riga del rettangolo diviene l'ultima e ordinatamente tutte le altre) che per colonne (la prima
colonna diventa l'ultima e ordinatamente tutte le altre).
Ma a questo punto perchè non scrivere "Ruotato di 180°"? Quantomeno non ci sarebbero stati fraintendimenti.
Inoltre io nel testo non leggo "la prima riga viene scambiata con l'ultima". Nulla mi porta a pensare ad una rotazione. La stessa parola riflessione, per me non è sinonimo di rotazione.

Detto questo, spero solo non si metta sullo stesso piano un errore del genere, con un errore come non averlo fatto per niente, o l'errato utilizzo dei metodi getPixels e vari...