Forum Informatica Unict

LAUREA TRIENNALE (D.M. 270/04) => Programmazione 1, 9 CFU => Topic started by: Alessio Fichera on 24-04-2011, 09:29:06



Title: Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: Alessio Fichera on 24-04-2011, 09:29:06
Ciao a tutti e Buona Pasqua  :-ciao
In quasi tutte le terze prove che ho visto si chiede di restituire il numero di giorni trascorsi da una determinata data per generare il prezzo.
Mi chiedevo: come fare questa parte? Perchè io avevo pensato a segnare nell'UML un metodo all'interno della classe Data e poi semplicemente richiamarlo, è corretto oppure devo implementarlo necessariamente? In quest'ultima ipotesi, come fare?
:-ciao




Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Chuck_son on 24-04-2011, 13:07:48
se non sbaglio si doveva solo scriverre il metodo.. e non implementarlo.... i metodi che devi implementare sono solo quelli che dice nella consegna


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: StephCT on 24-04-2011, 13:32:22
l'implementazione, nel senso di creare il commentino nell'uml con il codice vero e proprio del metodo, lo devi fare solo dei metodi che vengono richiesti.
ho capito solo che il prof vuole che si usi una certa logica nel determinare i vari metodi delle classi almeno x fargli capire che esiste la gestione di questi problemi.
ad esempio io faccio così di solito:
nella classe data creo un metodo statico che si chiama GetDataOggi() dove suppongo che venga sempre presa la data di oggi in qualche modo, e poi, dato che spesso questo numero di giorni trascorsi lo chiama sempre tipo C o Delta, allora creo nella classe un metodo Delta dove suppongo che venga presa la propria data di fabbricazione, confrontata con quella presa dal metodo GetDataOggi(), e ti restituisca questo numero.


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Chuck_son on 24-04-2011, 14:02:45
in ogni caso non ha molta importanza


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Alessio Fichera on 24-04-2011, 14:17:46
l'implementazione, nel senso di creare il commentino nell'uml con il codice vero e proprio del metodo, lo devi fare solo dei metodi che vengono richiesti.
ho capito solo che il prof vuole che si usi una certa logica nel determinare i vari metodi delle classi almeno x fargli capire che esiste la gestione di questi problemi.
ad esempio io faccio così di solito:
nella classe data creo un metodo statico che si chiama GetDataOggi() dove suppongo che venga sempre presa la data di oggi in qualche modo, e poi, dato che spesso questo numero di giorni trascorsi lo chiama sempre tipo C o Delta, allora creo nella classe un metodo Delta dove suppongo che venga presa la propria data di fabbricazione, confrontata con quella presa dal metodo GetDataOggi(), e ti restituisca questo numero.


Ah ho capito, io solitamente metto un metodo GiorniTrascorsi nella classe Data, facendomi restituire un intero.. Quindi non è una scappatoia troppo barbara, vero?  :-K


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Chuck_son on 24-04-2011, 14:32:03
Ah ho capito, io solitamente metto un metodo GiorniTrascorsi nella classe Data, facendomi restituire un intero.. Quindi non è una scappatoia troppo barbara, vero?  :-K

hai capito bene hahaha  :-OK


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: StephCT on 24-04-2011, 21:11:52
se dovesse riguardare me, andrebbe tutto bene xD
detto questo, il solo metodo GiorniTrascorsi in Data ci può anche stare, forse sarebbe meglio metterlo nella classe stessa che lo richiede...insomma per la mia testa ha più senso il discorso che ho affrontato prima facendo il DataOggi e poi il metodo che calcola sti giorni trascorsi. e un'altra curiosità, la cosa che mette -1 vale solo se si fallisce il laboratorio vero? nn vale anche per la terza prova spero...


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Alessio Fichera on 24-04-2011, 21:30:31
un'altra curiosità, la cosa che mette -1 vale solo se si fallisce il laboratorio vero? nn vale anche per la terza prova spero...

Si, vale solo per la seconda... La terza non si può rifare, vale a dire: non si può passare più di una volta. In pratica se tu la consegni e prendi un punteggio maggiore o uguale a 17, il prof dice che questo punteggio ti farà media e non potrai rifarla; se invece non la consegni (come ho preferito fare io l'ultima volta), puoi riprovarla tranquillamente fino a quando non la consegnerai. Un'altra cosa la chiedo io xD ma quando dice "gli oggetti non devono essere clonati"... Naturalmente (scusate il gioco di parole) non si riferisce ai riferimenti, dico bene? Cioè, posso usare il solito oggetto temporaneo col quale fare lo swap, copiando i riferimenti, giusto?


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: StephCT on 24-04-2011, 22:22:54
questa è anche una cosa che mi chiedo anche io. a tradurre ciò che vuol dire dovrebbe significare,credo,che nn devi creare un nuovo oggetto con gli stessi attributi del primo (significato di non clonare) ma copiare il semplice riferimento... se si riferisce ad altro nn so, tu a che ti riferisci con sto swap???


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: zElOtO on 25-04-2011, 01:40:30
se non sbaglio si doveva solo scriverre il metodo.. e non implementarlo.... i metodi che devi implementare sono solo quelli che dice nella consegna
.sisi


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Chuck_son on 25-04-2011, 15:21:36
per clonare intende usare metodi che clonano array....


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: StephCT on 25-04-2011, 18:06:16
si vede che sono un pò ignorante xD esistono metodi che clonano array? e come funzionano?
quindi che approccio vuole che si usi?


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Chuck_son on 25-04-2011, 18:23:20
come quello che avete detto ovvero swap si puo utilizzare... lui non ne ha spiegati metodi per clonarli... dato che non li vuole che li usiamo xD


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Alessio Fichera on 25-04-2011, 19:27:35
 .penso si ragà però un po' mi preoccupano questi giochi di parole.. Perchè se ad esempio considerate quando li vuole messi in un array indipendente.. Beh quello (non fisicamente, perchè si copiano solo i riferimenti) è "clonare", perchè esistono due riferimenti, due variabili diverse che puntano ad uno stesso oggetto.. .penso


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: SkyWolf on 25-04-2011, 19:39:17
.penso si ragà però un po' mi preoccupano questi giochi di parole.. Perchè se ad esempio considerate quando li vuole messi in un array indipendente.. Beh quello (non fisicamente, perchè si copiano solo i riferimenti) è "clonare", perchè esistono due riferimenti, due variabili diverse che puntano ad uno stesso oggetto.. .penso

No, quando dice di non clonare l'oggetto intende che NON devono esistere DUE OGGETTI con gli stessi valori negli attributi (quindi non copiarli in tal senso).
Ma naturalmente POSSONO esistere due variabili che puntano allo STESSO oggetto.

Danilo.


Title: Re:Gestione delle Date (Terza Prova)
Post by: Alessio Fichera on 25-04-2011, 20:30:10
No, quando dice di non clonare l'oggetto intende che NON devono esistere DUE OGGETTI con gli stessi valori negli attributi (quindi non copiarli in tal senso).
Ma naturalmente POSSONO esistere due variabili che puntano allo STESSO oggetto.

Danilo.

Beh tolto questo dubbio (grazie al caro Danilo .applausi), credo sia tutto a posto! Altri dubbi? Ormai risolviamoli tutti qua xD

Mentre che ci sono, cambio il nome del Thread xD


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: StephCT on 25-04-2011, 22:49:20
perfetto io intendevo clonare in maniera corretta. un dubbio che nn è un dubbio poi più di tanto...quando spesso dice di ordinarli gli elementi di un array,possiamo usare un qualunque algoritmo? oppure ne predilige alcuni piuttosto che altri? cioè cambia magari la votazione se, sul momento magari per la tensione o per la stanchezza dopo aver scritto un diagramma intero, utilizzo il bubblesort piuttosto che il selectionsort o i restanti?


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: Alessio Fichera on 26-04-2011, 09:01:33
perfetto io intendevo clonare in maniera corretta. un dubbio che nn è un dubbio poi più di tanto...quando spesso dice di ordinarli gli elementi di un array,possiamo usare un qualunque algoritmo? oppure ne predilige alcuni piuttosto che altri? cioè cambia magari la votazione se, sul momento magari per la tensione o per la stanchezza dopo aver scritto un diagramma intero, utilizzo il bubblesort piuttosto che il selectionsort o i restanti?
Non credo, è già tanto se con il tempo arriviamo a fare un BubbleSort  .sisi


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: Alessio Fichera on 26-04-2011, 15:59:37
Ok non so voi ma io ho una nuova domanda:
in un esercizio il prof chiede di ordinare gli oggetti "triciclo" in un array indipendente ordinandoli per "targa".
Ora: se io avessi una stringa come targa? come procedere all'ordinamento?
non credo funzioni (if Stringa<Stringa) .nono
dovrei fare il charAt con un while forse, ma fino a che punto? .penso


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: SkyWolf on 26-04-2011, 16:57:40
Ok non so voi ma io ho una nuova domanda:
in un esercizio il prof chiede di ordinare gli oggetti "triciclo" in un array indipendente ordinandoli per "targa".
Ora: se io avessi una stringa come targa? come procedere all'ordinamento?
non credo funzioni (if Stringa<Stringa) .nono
dovrei fare il charAt con un while forse, ma fino a che punto? .penso

http://download.oracle.com/javase/1.4.2/docs/api/java/lang/String.html#compareTo%28java.lang.String%29 (http://download.oracle.com/javase/1.4.2/docs/api/java/lang/String.html#compareTo%28java.lang.String%29)


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: Alessio Fichera on 26-04-2011, 17:05:24
Mi ero dimenticato del compare  .arrossisco
come non detto :boh


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: glicoz~ on 20-06-2011, 17:14:59
Mi "appoggio" su questo topic perchè mi è sorto un dubbio mentre svolgevo una delle vecchie prove.

In diverse prove viene specificato che un oggetto ha un certo quantitativo di memoria "al suo interno", ma di preciso, questo come lo faccio? Per esempio, la prova che sto svolgendo ora specifica che un etichetta elettronica abbia 1KB di memoria.
Come si dovrebbe implementare questo nello schema UML? Io avevo pensato a un metodo molto grezzo, vale a dire quello di allocare un array di byte da 1024 posizioni, perchè nella prova non viene richiesto che io utilizzi questa memoria...però mi sembra una soluzione alquanto grezza :[Emoticon] Asd:


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: StephCT on 20-06-2011, 17:17:25
la tua soluzione grezza è la soluzione da usare :D dato che appunto nn serve a niente sta memoria


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: glicoz~ on 20-06-2011, 17:34:13
E nel caso il testo chiedesse di utilizzare questa memoria? Sempre di fantasia, o magari c'è un metodo meno grezzo? xD


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: zElOtO on 20-06-2011, 19:16:40
Io a suo tempo la feci così:
Code:
byte[] memoria = new byte[1024];
:boh


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: StephCT on 21-06-2011, 10:10:33
non è mai successo che si richiedesse l'utilizzo di tale memoria. quindi se un giorno succederà.......fatti tuoi xD 
intanto la dichiarazione dell'array fatta da zeloto è quella da utilizzare, poi boh sta a te in caso accederci e lavorarci come fai con un comunissimo array...


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: glicoz~ on 21-06-2011, 13:28:44
Perfetto, grazie mille .rido


Title: Re:Dubbi vari sulla Terza Prova
Post by: glicoz~ on 27-06-2011, 16:05:10
Ragazzi, ma per creare una collezione di oggetti random, com'è meglio procedere? utilizzando la classe random, come fatto dal prof nella seconda prova? O anche in quel caso, va bene qualsiasi metodo, purchè funzioni? In particolare per le stringhe di testo.