Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: Lettera aperta agli studenti siciliani  (Read 1487 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
ct82
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 34


« on: 25-07-2012, 18:09:21 »

Ragazzi, leggete questa lettera di un collega che ora vive a Londra:

http://rosario.github.com/2012/07/02/lettera-aperta-studenti-siciliani.html

cosa ne pensate?Huh?
Logged
shiny
Forumista
***
Offline Offline

Posts: 810



WWW
« Reply #1 on: 25-07-2012, 21:37:07 »

C'ha ragione in parte... io direi di cercare un lavoro che ti faccia crescere (ti garantisco che una delle cose piu' belle che ti possa capitare e' quella di essere pagato per apprendere)... non appena smetti di crescere cambi lavoro e cresci ancora... e questo iterativamente fino ai 35-40 anni... intanto hai messo da parte un po' di soldi e puoi aprire la tua azienda o fare investimenti, o entrambi... ti rendi libero finanziariamente parlando e dopo... bhe dopo ti goditi le fatiche di una vita  yoh
« Last Edit: 26-07-2012, 07:36:08 by shiny » Logged
Fr3d3R!K
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 2.463



« Reply #2 on: 26-07-2012, 01:01:38 »

Quote
Se qualcuno vi offre un lavoro, non accettatelo.
http://goo.gl/zcFTT
Cosa significa l'ha spiegato abbastanza esaustivamente shiny. Qualsiasi cosa, anche una startup, non si crea sperando nei miracoli, ma tramite un investimento...
« Last Edit: 26-07-2012, 01:05:07 by Fr3d3R!K » Logged

Search Button, CODE Tag, Google & Italian language are your friends! Use Them!
Shin
Forumista
***
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 822

Io sono ciò che sono per ciò che siamo tutti


WWW
« Reply #3 on: 26-07-2012, 09:09:04 »

Quote
Condividete il codice su github

 yoh yoh yoh

http://forum.sdai.unict.it/index.php?topic=16830.0
Logged

"Il peggiore analfabeta è l’analfabeta politico. Egli non sente, non parla, nè s’importa degli avvenimenti politici. Egli non sa che il costo della vita, il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina, dell’affitto, delle scarpe e delle medicine dipendono dalle decisioni politiche.

L’analfabeta politico è così somaro che si vanta e si gonfia il petto dicendo che odia la politica.

Non sa, l’imbecille, che dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta, il bambino abbandonato, l’assaltante, il peggiore di tutti i banditi,
che è il politico imbroglione, il mafioso corrotto, il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali."

(Bertolt Brecht)

Collettivo SDAI: collettivosdai.altervista.org, facebook.
Movimento Studentesco Catanese: www.movimentostudentesco.org

https://github.com/ShinDarth
http://shinworld.altervista.org
http://www.openprogrammers.it

LinuxMint user.
delaserna
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 454


« Reply #4 on: 01-08-2012, 16:37:25 »

il collega di londra sarà figlio di imprenditore/medico/politico o altrimenti mangia aria.
a tutti piacerebbe continuare a studiare,applicarsi solo sulle proprie passioni....ma x campare bisogna mangiare e per mangiare ci vuole un lavoro (legale).
almeno questo è ciò che ho appreso io in 28 anni di vita.
poi se si riesce a campare x qualche anno solo di aria senza vestirsi e dormendo sotto un ponte per creare la propria startup di successo (?)...beh...ne sarà valsa la pena
Logged
delaserna
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 454


« Reply #5 on: 01-08-2012, 16:46:39 »

C'ha ragione in parte... io direi di cercare un lavoro che ti faccia crescere (ti garantisco che una delle cose piu' belle che ti possa capitare e' quella di essere pagato per apprendere)... non appena smetti di crescere cambi lavoro e cresci ancora... e questo iterativamente fino ai 35-40 anni... intanto hai messo da parte un po' di soldi e puoi aprire la tua azienda o fare investimenti, o entrambi... ti rendi libero finanziariamente parlando e dopo... bhe dopo ti goditi le fatiche di una vita  yoh

perdonami,ma hai idea di cosa ci sia fuori dall'università nel mercato del lavoro?
perchè i tempi non mi sembrano affatto quelli che permottano di iterare fino a 35-40 anni tra "svariati" lavori che permettono di "crescere".
a me pare che non ci sia un granchè...in Italia ovviamente.
Può darsi che mi sbagli..
Logged
esteta84
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 284



« Reply #6 on: 01-08-2012, 18:04:06 »

Quote
il collega di londra sarà figlio di imprenditore/medico/politico o altrimenti mangia aria.
a tutti piacerebbe continuare a studiare,applicarsi solo sulle proprie passioni....ma x campare bisogna mangiare e per mangiare ci vuole un lavoro (legale).
almeno questo è ciò che ho appreso io in 28 anni di vita.
poi se si riesce a campare x qualche anno solo di aria senza vestirsi e dormendo sotto un ponte per creare la propria startup di successo (?)...beh...ne sarà valsa la pena
Logged
shiny
Forumista
***
Offline Offline

Posts: 810



WWW
« Reply #7 on: 01-08-2012, 18:25:17 »

perdonami,ma hai idea di cosa ci sia fuori dall'università nel mercato del lavoro?
perchè i tempi non mi sembrano affatto quelli che permottano di iterare fino a 35-40 anni tra "svariati" lavori che permettono di "crescere".
a me pare che non ci sia un granchè...in Italia ovviamente.
Può darsi che mi sbagli..
Perdonami tu, ma credo di sapere un tantino cosa ci sia fuori nel mondo del lavoro, dato che dall'eta' di 15 anni ad oggi ho cambiato quasi 20 lavori e fino a 2 mesi fa facevo 2 lavori, non contando lo studio, e studiavo per un futuro business... poi io parlo per me (quello e' il mio piano)... se tu pensi di non poter fare come suggerisco non mi offendo mica, ricorda pero' "Che tu creda di farcela o di non farcela avrai comunque ragione."[cit. Ford]
« Last Edit: 01-08-2012, 18:28:33 by shiny » Logged
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: