Pages: 1 ... 3 4 [5]   Go Down
Print
Author Topic: Ladri in aula studio  (Read 9629 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
shiny
Forumista
***
Offline Offline

Posts: 810



WWW
« Reply #60 on: 21-07-2012, 16:56:51 »

Che diritto abbiamo di dire che chi viene derubato lo è stato per una sua negligenza? magari ha lasciato (in buona fede verso gli altri) le cose in aula studio per pochi minuti e qui sti stanno facendo altre considerazioni. Ma che ne sappiamo.
Trovo alquanto recondita la possibilita' che in pochi minuti ti rubino qualcosa e nessuno si accorga di chi te l'ha presa... poi puo' capitare per carita' ma sicuramente e' piu' probabile che ti dimentichi il carica batterie attaccato o che lasci le cose mezz'ora in aula studio. Quindi, permettimi di assumere che la maggior parte dei furti siano dovuti alla negligenza e alla violazione della sacrosanta regola dei 15 minuti.
Inoltre trovo assurdo giustificare un male maggiore come punizione ad un male minore.
Da quale scala deriva la tua misura di male maggiore e male minore? E a cosa ti riferisci con precisione?
Inoltre chi giustifica cosa? Io dicevo solo che se ti rubano qualcosa la colpa e' tua e se ti lamenti invece di pensare a come tu potresti migliorare per fare in modo che cio' non accada piu', cio' significa che sei ottuso e ben ti sta che ti freghino le cose!
Non si ruba, per nessun motivo.
In un mondo perfetto dove ci sono le fatine, peter pan e tutti vivono felici e contenti... ma ricordiamoci che l'uomo e' un essere spinto dai desideri e alquanto imperfetto, ed e' per questo che esistono regole e punizioni.

Non stiamo qui a fare i puritani e guardiamo in faccia la realta', la quale ci dice che se non ti prendi cura delle tue cose qualcun'altro lo fara' per te... naturalmente non giustifico chi ruba ma e' anche vero che se lasci la porta di casa aperta prima o poi qualcuno passera' e ti svaligera' la casa, questo perche' l'occasione fa l'uomo ladro (almeno in questa societa').
« Last Edit: 22-07-2012, 14:27:02 by shiny » Logged
ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ
Administrator
God of the Forum
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 4.475


Più grande è la lotta, e più è glorioso il trionfo


WWW
« Reply #61 on: 21-07-2012, 17:01:39 »

Le telecamere non evitano che vi sia un furto, perché non c'è (spero) nessuno preposto alla vigilanza che guarda dietro le telecamere stile voyeour e che può comandare una task force armata che faccia irruzione nelle aule già video sorvegliate del dipartimento (tipo il lab 236).

Quello casomai è uno strumento in più per capire chi è stato (dopo che è già stato commesso il fatto).

Cos'è hai paura che ti guardino mentre ti scaccoli? conoscono il contenuto dei tuoi messaggi e delle tue telefonate, sanno dove ti trovi in ogni momento della tua giornata, sanno cosa fai e ti preoccupi che ti vedano mentre studi?
 
Secondo me rimangono fissazioni.
Secondo me non sono fissazioni e la mia privatezza è un diritto a cui posso talvolta rinunciare in nome di un bene maggiore e per godere del quale non posso non rinunciarvi (almeno in parte). Se voglio poter rispondere alle telefonate, è pacifico constatare che in qualche modo si deve sapere come raggiungere il mio telefono (che presumibilmente starà con me).
Ogni elemento in più che viola la privacy, aggrava una situazione già piuttosto penosa.

Ma poi come parli (...mentre ti scaccoli...)? Ti ho mai dato questa confidenza?
E pure che fosse? Certo! Non voglio essere osservato in tutti i momenti, compreso quelli (...).

(in buona fede verso gli altri)
Per "buona fede" si intende l'intenzione delle persone nel fare una cosa.
Se tu lasci le tue cose, non c'è fede che tenga, né buona né cattiva. Hai fatto una negligenza verso te stesso.
Forse volevi dire "fidandosi degli altri" e non "in buona fede", e anche qui la fiducia sta a significare che se ti fidi di una persona a cui affidi le cose, se mancano poi te la prenderai direttamente con quella persona.
Se non pensi di poterti fidare a tal punto di alcuno, non le lasci le cose, e te le porti sempre dietro come faresti in qualsiasi altro posto pubblico.

Inoltre trovo assurdo giustificare un male maggiore come punizione ad un male minore.
Su questo sono d'accordo con te.
Per me violare la mia privacy è un male maggiore che mi rubino qualcosa.

Quote
Non si ruba, per nessun motivo. Ed è questo che va combattuto
Sante parole [...]
Difatti è scritto pure nella Sacra Bibbia (da cui Sante parole)... 

E inoltre per evitare come ho detto che uno sconosciuto venga e faccia danno
Anche per questo (come per il furto), le telecamere non evitano nulla. Se uno vuole entrare e fare danno, lo farà lo stesso.
Caso mai sarà un aiuto in più per identificare chi è stato ben dopo che il danno è stato fatto (e non voglio pensare che siano tutti così indifferenti o fifoni da non muovere un dito se viene qualcuno a fare danno).
Logged

La grande marcia della distruzione mentale proseguirà. Tutto verrà negato. Tutto diventerà un credo. È un atteggiamento ragionevole negare l'esistenza delle pietre sulla strada; sarà un dogma religioso affermarla. È una tesi razionale pensare di vivere tutti in un sogno; sarà un esempio di saggezza mistica affermare che siamo tutti svegli. Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro. Sguaineremo spade per dimostrare che le foglie sono verdi in estate. Non ci resterà quindi che difendere non solo le incredibili virtù e saggezze della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile: questo immenso, impossibile universo che ci guarda dritto negli occhi. Combatteremo per i prodigi visibili come se fossero invisibili. Guarderemo l'erba e i cieli impossibili con uno strano coraggio. Saremo tra coloro che hanno visto eppure hanno creduto.

In tutto, amare e servire.

  
                            ن                           
I can deal with ads,
I can deal with buffer,
but when ads buffer
I suffer...

...nutrimi, o Signore, "con il pane delle lacrime; dammi, nelle lacrime, copiosa bevanda...

   YouTube 9GAG    anobii  S  Steam T.B.o.I. Wiki [univ] Lezioni private  ʼ  Albo d'Ateneo Unicode 3.0.1
Usa "Search" prima di aprire un post - Scrivi sempre nella sezione giusta - Non spammare - Rispetta gli altri utenti - E ricorda di seguire il Regolamento
Michel
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 370


Michel Murabito


« Reply #62 on: 22-07-2012, 13:56:09 »

Ragazzi assurdo... Questa è una discussione assurda!

In un periodo in cui non ci sono soldi, tutto aumenta (comprese tasse universitarie) voi vorreste installare un sistema di sorveglianza (che non viene regalato) per evitare i furti di caricabatterie e possibili furti in dipartimento?
Sapete quanto costano sti impianti? la manutenzione e gli operatori che per forza dovrebbero stare lì a far funzionare il tutto?!
 Vi rendete conto che come dice shiny probabilmente alcuni di questi "furti" sono dovuti alla sbadataggine delle persone? Probabilmente il rapinatore (serio) che verrà a svaligiare il dipartimento entrerà a faccia scoperta e farà anche l'occhiolino alla telecamera...

Ragazzi questa è una discussione assurda. Hanno rubato qualcosa, fate una formale denuncia, tenete gli occhi aperti e vedrete che possiamo risparmiarci sti soldi per la videosorveglianza (che alla fine sarebbero altri gravi sulle nostre tasse).
Logged

Ex Rappresentante, ma per qualsiasi cosa (per me possibile fare) contattatemi all'email michelmurabito{[at]}gmail{[dot]}com
Faccio l'impossibile... Per i miracoli mi sto attrezzando!


Mitto tibi navem prora puppique carentem
Sickboy
Matricola
*
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 41



« Reply #63 on: 22-07-2012, 16:51:15 »

Secondo me ognuno, quando si parla di sicurezza, prende provvedimenti in base al valore del provvedimento da prendere per evitare una certa violazione. Mi spiego... se te lasci il portatile in aula studio cio' significa che per te il provvedimento di portatelo dietro costa di piu' della violazione che te lo possano fregare... quindi lamentarsi dopo che si e' scelto un provvedimento errato (basato sulla pigrizia e sulla eccessiva fiducia data ad un gruppo di estranei) secondo me e' da stupidi e da persone che non si prendono le proprie responsabilita'.

Io se penso di assentarmi per piu' di 10 min dal posto in cui sono seduto, sgombero tutto e mi porto il pc:

1) Perche' occupare il posto dell'aula per piu' di 15 min e' contro il regolamento dell'aula studio stessa.
2) Perche' secondo me la probabilita' che ti possano fregare qualcosa cresce in modo esponenziale col passare del tempo 
3) Perche' se torni dopo 10 min chi stava adiacente a te puo' indicarti il ladro, mentre a distanze di tempo superiori oltre che il ladro puo' essere gia' bello e lontano, la memoria a breve termine e' bella e cancellata e la probabilita' che qualcuno si ricordi il ladro e' recondita.

In definitiva basterebbe un po' di accortezza e un po' di rispetto per le regole per far in modo che eventi del genere non si verifichino o che almeno abbiano basse probabilita' di verificarsi. 


Sono d'accordo!
Visto che si sono verificati certi eventi stiamo più attenti!
Logged
Alucard_89
Matricola
*
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 25


The Fact That No 1 Understand U, Make U An Artist!


WWW
« Reply #64 on: 02-08-2012, 11:22:47 »

la videosorveglianza costa, il buon senso no.

visto che si parla di buon senso, usiamolo  per dare, appunto, risposte sensate!!!!  testate
Trovo assolutamente assurda la concezione di alcuni, che pensano che se io lascio il pc sono insensato.... Io parto dal presupposto che in un ambiente universitario cose del genere non dovrebbero esistere! Poi ovviamente se consideriamo la questione dal punto di vista dell'occupazione dei posti oltre il tempo stabilito, sono assolutamente della vostra opinione!
Logged
Mimmo
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 433


We don't need no thought control...


« Reply #65 on: 02-08-2012, 12:08:23 »

la videosorveglianza costa, il buon senso no.

visto che si parla di buon senso, usiamolo  per dare, appunto, risposte sensate!!!!  testate
Trovo assolutamente assurda la concezione di alcuni, che pensano che se io lascio il pc sono insensato.... Io parto dal presupposto che in un ambiente universitario cose del genere non dovrebbero esistere! Poi ovviamente se consideriamo la questione dal punto di vista dell'occupazione dei posti oltre il tempo stabilito, sono assolutamente della vostra opinione!

Con lo stesso ragionamento allora noi che viviamo in una società civile dovremmo vivere con le porte di casa spalancate o lasciare i mezzi con le chiavi nel quadro oppure attraversare tranquillamente sulle strisce pedonali. Perché nessuno lo fa? perché anche se viviamo in una società "civile" sono presenti degli elementi così detti "incivili", per cui è necessario proteggere i beni oppure strare con "tanto d'occhi" quando si attraversa sulle strisce.
La stessa cosa nell'ambiente universitario...all'interno dell'aula studio, così come in tutto l'ateneo, non hanno accesso solo studentelli innocenti, ma una moltitudine di individui tra cui "studentelli meno innocenti" e completi sconosciuti a cui non si può precludere l'accesso ai locali dell'Università. Se lasci il pc incustodito, vuol dire che non dai a quel bene un valore tale da garantire un minimo di sistema di sicurezza.
In aula studio ci sono un paio di amici che ogni volta mi prendono in giro perché lego il pc al tavolo con il cavo di sicurezza dicendo "ma chi vuoi che se lo porti...tanto se vogliono se lo fregano lo stesso...etc...etc...";la mia risposta è sempre una "intanto io lo lego...poi se proprio vogliono il mio pc lo trovano un modo di prenderselo, anche dandomi una botta in testa mentre torno a casa...però intanto mentre non ci sono è minimamente al sicuro!"

Io comunque proporrei di alzare il limite massimo di posto occupato "libero" a 30 minuti, così di poter lasciare il tempo della pausa pranzo (ovviamente quando essa si estende per tempi ragionevoli).
Logged

A strange game. The only winning move is not to play. How about a nice game of chess? [Joshua]
ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ
Administrator
God of the Forum
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 4.475


Più grande è la lotta, e più è glorioso il trionfo


WWW
« Reply #66 on: 02-08-2012, 12:10:13 »

visto che si parla di buon senso, usiamolo  per dare, appunto, risposte sensate!!!!  testate
Trovo assolutamente assurda la concezione di alcuni, che pensano che se io lascio il pc sono insensato...
Insensato no, ma imprudente sì. Il fatto che vivi in una civiltà non implica automaticamente che tutti siano civili, e ciascuno può essere tentato in qualsiasi momento: la persona non è automaticamente santa un giorno e per sempre, ogni giorno si ha la possibilità di compiere il bene e il male. Pretendere che il male sia stato definitivamente sconfitto una volta per tutte, è una forte imprudenza .

Ma non è necessario che mi si creda a occhi chiusi nono, anzi "a occhi chiusi" si pensi come vuole, e magari si faccia la prova a fidarsi della propria visione della vita. Si lasci pure tutto quello che si vuole, anche che si fosse l'unica persona (quindi tutti gli altri posti liberi).
Logged

La grande marcia della distruzione mentale proseguirà. Tutto verrà negato. Tutto diventerà un credo. È un atteggiamento ragionevole negare l'esistenza delle pietre sulla strada; sarà un dogma religioso affermarla. È una tesi razionale pensare di vivere tutti in un sogno; sarà un esempio di saggezza mistica affermare che siamo tutti svegli. Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro. Sguaineremo spade per dimostrare che le foglie sono verdi in estate. Non ci resterà quindi che difendere non solo le incredibili virtù e saggezze della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile: questo immenso, impossibile universo che ci guarda dritto negli occhi. Combatteremo per i prodigi visibili come se fossero invisibili. Guarderemo l'erba e i cieli impossibili con uno strano coraggio. Saremo tra coloro che hanno visto eppure hanno creduto.

In tutto, amare e servire.

  
                            ن                           
I can deal with ads,
I can deal with buffer,
but when ads buffer
I suffer...

...nutrimi, o Signore, "con il pane delle lacrime; dammi, nelle lacrime, copiosa bevanda...

   YouTube 9GAG    anobii  S  Steam T.B.o.I. Wiki [univ] Lezioni private  ʼ  Albo d'Ateneo Unicode 3.0.1
Usa "Search" prima di aprire un post - Scrivi sempre nella sezione giusta - Non spammare - Rispetta gli altri utenti - E ricorda di seguire il Regolamento
Pages: 1 ... 3 4 [5]   Go Up
Print
Jump to: