Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: Ricostruzione blocchi mancanti da HDD di tipo raid-5  (Read 2863 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
jos90
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 171



« on: 11-09-2012, 15:14:50 »

Buongiorno a tutti i forumisti, non avendo per questa settimana modo/tempo di andare a ricevimento dal professore, mi chiedevo se qualcuno mi avrebbe delucidato un pò le idee per quanto riguarda la ricostruzione dei blocchi mancanti. Ora prendiamo un caso specifico, in cui si chiede di ricostruire (a partire da una tabella di blocchi non numerati) due blocchi mancanti segnati come xxxxxxx e yyyyyyy . Da quel che ho capito sulla consistenza dei file system, i blocchi mancanti (o missing block) vengono visti come blocchi liberi. Ma per ricostruirne il contenuto, va effettuata la copia del blocco contiguo al blocco mancante con conseguente controllo del bit di parità? Poichè l'hard disk è di tipo RAID-5, c'è qualche particolare accortezza a cui fare attenzione nella ricostruzione del blocco?
« Last Edit: 11-09-2012, 15:51:14 by jos90 » Logged

Perchè non pensi di non capire, quando capisci di non pensare?
Mari_C
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 240


"SmiiiiLe"


« Reply #1 on: 13-09-2012, 08:58:56 »

Per ricostruire un blocco mancante in RAID-5 ( che lavora in modo analogo al RAID-4 ma con le parità distribuite) si deve procedere a fare lo  XOR bit a bit degli strip rimanenti
Esempio: 110    001    yyy    001

yyy=110

Spero di esserti stata utile
Logged
jos90
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 171



« Reply #2 on: 13-09-2012, 13:09:15 »

Quindi vediamo se il procedimento è corretto:

XOR tra 110 e 001: 111
XOR tra 111 e 001: 110

Sostituiamo quindi yyy all'ultimo XOR effettuato?
Logged

Perchè non pensi di non capire, quando capisci di non pensare?
nairi
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 185



« Reply #3 on: 13-09-2012, 14:33:59 »

Quindi vediamo se il procedimento è corretto:

XOR tra 110 e 001: 111
XOR tra 111 e 001: 110

Sostituiamo quindi yyy all'ultimo XOR effettuato?

esatto!!!!!!!
Logged
jos90
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 171



« Reply #4 on: 13-09-2012, 14:42:01 »

Ok vi ringrazio per le risposte, mi rimane ora da capire le differenze dei vari tipi di RAID a livello magari di ricostruzione, ma piu che studiarli dal libro e dalle slide non posso fare! Grazie comunque per le risposte Smiley
Logged

Perchè non pensi di non capire, quando capisci di non pensare?
zElOtO
Forumista
***
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 845



WWW
« Reply #5 on: 22-09-2012, 14:05:13 »

Ok vi ringrazio per le risposte, mi rimane ora da capire le differenze dei vari tipi di RAID a livello magari di ricostruzione, ma piu che studiarli dal libro e dalle slide non posso fare! Grazie comunque per le risposte Smiley

Ma nel libro/slide è spiegato come ricostruire i blocchi mancanti??
Logged

I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. Insieme sono una potenza che supera l'immaginazione. (A. Einstein)

Damiano Cancemi
www.damianocancemi.com
www.nerdbren.com
www.nerdbren.com/blog
zElOtO
Forumista
***
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 845



WWW
« Reply #6 on: 22-09-2012, 16:38:17 »

Ad esempio se ho (non so manco se è fattibile) una configurazione del genere di RAID 5:

101010110100110
100111100010110
110100110
-
111
111010001101110

Per ricostruire il blocco mancante, devo fare solamente lo XOR fra gli elementi delle 3a riga?
Logged

I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. Insieme sono una potenza che supera l'immaginazione. (A. Einstein)

Damiano Cancemi
www.damianocancemi.com
www.nerdbren.com
www.nerdbren.com/blog
jos90
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Posts: 171



« Reply #7 on: 24-09-2012, 00:46:53 »

Si anche se credo tu stia sbagliando a evidenziare l'ultima colonna, in quanto trattandosi di raid 5 il "bit di parità" non è in un blocco soltanto (nell'ultimo da te evidenziato) ma uniformemente distribuito in tutte le colonne. Se fosse stato RAID-4 , per ricostruire i bit danneggiati si partiva dall'ultima terzina e si andava facendo lo XOR con le rimanenti per ottenere il risultato desiderato!

Stando a quanto ho appena detto, anzichè - suppongo vada inserito la corrente terzina: 011

(111 XOR 110 = 001 XOR 100 = 101 XOR 110 = 011)

Il materiale che tratta la ricostruzione dei blocchi è presente nel quarto capitolo (File System) , il paragrafo sulla consistenza del file system (quindi relativo riferiment alla slide sui file system) a cui si aggiunge il quinto capitolo l'intera parte dei RAID! Spero di esserti stato utile!
Logged

Perchè non pensi di non capire, quando capisci di non pensare?
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: