Pages: [1] 2 3   Go Down
Print
Author Topic: Email degli studenti universitari utilizzate per la campagna elettorale dell'UDC  (Read 7761 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Shin
Forumista
***
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 822

Io sono ciò che sono per ciò che siamo tutti


WWW
« on: 18-09-2012, 08:19:01 »

Lunedì 17 Settembre 2012.

La sera del 17 settembre, intorno alle 19, le studentesse e gli studenti (e probabilmente anche docenti e dipendenti, dalle prime informazioni che ci giungono) dell'Università di Catania, hanno ricevuto da Daniele Di Maria (daniele-dm@live.it) una e-mail nella quale si invita a votare, per le prossime elezioni regionali, la Prof. Maria Elena Grassi candidata nella lista dell'UDC in sostegno a Rosario Crocetta.

Link Immagine

Evidentemente sono stati utilizzati da Daniele Di Maria i dati privati forniti (o forse trafugati) dall'Università di Catania. L'Ateneo ha il dovere di tenere nascosti e proteggere i dati tanto degli studenti quanto di docenti e personale. Ciò che è avvenuto è scandaloso e preoccupante.

Il Movimento Studentesco Catanese denuncerà l'accaduto alle autorità giudiziarie.

Il Movimento Studentesco Catanese seguirà ogni sviluppo della vicenda. Quasi certa appare la complicità di qualcuno che lavora nell'Ateneo.

Chi non avesse (ancora) ricevuto l'email elettorale probabilmente non ha controllato l'indirizzo email che ha fornito all'Ateneo al momento dell'iscrizione, oppure è stato solo più fortunato della maggioranza degli studenti, vittime dell'ennesimo scandalo che sembra coinvolgere l'Università di Catania.

Fonte: http://www.movimentostudentesco.org/cultura-e-culture/notizia/le-email-degli-studenti-delluniversit%C3%A0-utilizzate-la-campagna-elettorale


Tra l'altro ricordo che non è la prima volta che si tenta di usare l'università per far campagna elettorale per l'UDC, lo stesso partito del nostro rettore Antonino Recca (e dell'ex presidente della regione Sicilia, Cuffaro, attualmente in carcere in quanto mafioso, ma questi sono solo dettagli...): http://www.youtube.com/watch?v=f6vPYkJbHmc
« Last Edit: 18-09-2012, 08:21:36 by Shin » Logged

"Il peggiore analfabeta è l’analfabeta politico. Egli non sente, non parla, nè s’importa degli avvenimenti politici. Egli non sa che il costo della vita, il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina, dell’affitto, delle scarpe e delle medicine dipendono dalle decisioni politiche.

L’analfabeta politico è così somaro che si vanta e si gonfia il petto dicendo che odia la politica.

Non sa, l’imbecille, che dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta, il bambino abbandonato, l’assaltante, il peggiore di tutti i banditi,
che è il politico imbroglione, il mafioso corrotto, il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali."

(Bertolt Brecht)

Collettivo SDAI: collettivosdai.altervista.org, facebook.
Movimento Studentesco Catanese: www.movimentostudentesco.org

https://github.com/ShinDarth
http://shinworld.altervista.org
http://www.openprogrammers.it

LinuxMint user.
zeridos89
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 127


Diego Sinitò


« Reply #1 on: 18-09-2012, 14:18:55 »

Oggi ho ricevuto la famosissima e-mail di propaganda della professoressa Maria Elena Grassi,
mi sono andato a spulciare l'header del messaggio ed ho trovato questo

Code:
Return-Path: <maillist@googlegroups.com>
Received: from imp-1.mail.tiscali.it (10.39.115.248) by mx-4-it.mail.tiscali.it (8.5.142)
        id 50178B27055722E2 for MIOINDIRIZZO@tiscali.it; Mon, 17 Sep 2012 19:21:28 +0200
Received: [glow=red,2,300]from mailgw.unict.it ([151.97.0.52])[/glow]
by imp-1.mail.tiscali.it with
id 0HMM1k02017K4WF01HMU8n; Mon, 17 Sep 2012 19:21:28 +0200
x-cnfs-analysis: v=2.0 cv=GYGVbHrL c=1 sm=2 a=Uc0K/pD+WBUqUk64PHp9xw==:17
 a=xgfXnBPIchsA:10 a=Hdq_8XOEh_4A:10 a=FYUeHK0GRrAA:10 a=UyayqWktGMIA:10
 a=gaMoVwVCrGEA:10 a=pGLkceISAAAA:8 a=HRqZhoBbXFwfPJ954egA:9 a=wPNLvfGTeEIA:10
 a=Z1tCdYpLHdAA:10 a=MSl-tDqOz04A:10 a=yMhMjlubAAAA:8 a=SSmOFEACAAAA:8
 a=Q3iyG7lT5f8G6BdnmN4A:9 a=gKO2Hq4RSVkA:10 a=UiCQ7L4-1S4A:10
 a=hTZeC7Yk6K0A:10 a=frz4AuCg-hUA:10 a=pGQQmKf2cLJeXmK4ofIA:9
 a=KQqxNPgzF0kA:10 a=ucH7BwLj_I8A:10 a=GlTe_V3dkeIkLKVg:18
 a=Uc0K/pD+WBUqUk64PHp9xw==:117
Received: from BLU0-SMTP42 ([65.55.116.73]) by blu0-omc3-s9.blu0.hotmail.com with Microsoft SMTPSVC(6.0.3790.4675);
Mon, 17 Sep 2012 10:12:46 -0700
X-Originating-IP: [2.232.17.44]
X-EIP: [vHvfYkRK/JeZEnRWdjB2uSQUfVmkC4fA]
X-Originating-Email: [daniele-dm@live.it]
Message-ID: <BLU0-SMTP429223F997A4F44F22F26C95950@phx.gbl>
Received: [glow=red,2,300]from DanieleVAIO ([2.232.17.44]) by BLU0-SMTP42.blu0.hotmail.com[/glow] over TLS secured channel with Microsoft SMTPSVC(6.0.3790.4675);
Mon, 17 Sep 2012 10:12:45 -0700
From: [glow=red,2,300]Daniele Di Maria <daniele-dm@live.it>[/glow]
To: <daniele-dm@live.it>
Subject: Io studente con la prof. Maria Elena Grassi
Date: Mon, 17 Sep 2012 19:12:40 +0200
MIME-Version: 1.0
Content-Type: multipart/related;
boundary="----=_NextPart_000_001D_01CD9508.69E90BD0"
Thread-Index: Ac2U96Se3Y0D22nXT9+73EQN46nqUQ==
Content-Language: it
X-OriginalArrivalTime: 17 Sep 2012 17:12:45.0762 (UTC) FILETIME=[A7DB6A20:01CD94F7]
X-UniCT-MailScanner: Found to be clean, Found to be clean
X-UniCT-MailScanner-SpamCheck: non spam, SpamAssassin (not cached,
punteggio=0.288, necessario 5, BAYES_00 -1.90, FREEMAIL_FROM 0.00,
FSL_HELO_NON_FQDN_1 0.00, HELO_NO_DOMAIN 0.00,
HTML_IMAGE_RATIO_06 0.00, HTML_MESSAGE 0.00,
MSGID_FROM_MTA_HEADER 0.00, RDNS_NONE 0.79,
SHORT_HELO_AND_INLINE_IMAGE 1.39, SPF_PASS -0.00), non spam, SpamAssassin (cached,
punteggio=0.288, necessario 5, BAYES_00 -1.90, FREEMAIL_FROM 0.00,
FSL_HELO_NON_FQDN_1 0.00, HELO_NO_DOMAIN 0.00,
HTML_IMAGE_RATIO_06 0.00, HTML_MESSAGE 0.00,
MSGID_FROM_MTA_HEADER 0.00, RDNS_NONE 0.79,
SHORT_HELO_AND_INLINE_IMAGE 1.39, SPF_PASS -0.00)
X-UniCT-MailScanner-Information: Please contact the ISP for more information
X-UniCT-MailScanner-ID: 6993113F8440.A96B3
X-MailScanner-From: maillist@googlegroups.com

adesso vorrei capire cosa significa questo: Received: from mailgw.unict.it ([151.97.0.52])?
nella mia ignoranza credo che questa mail sia uscita da i server dell'università, è così?
inoltre come sono entrati in possesso di questo indirizzo?
Se hanno trafugato i nostri indirizzi e-mail è una palese violazione della privacy!

Se guardiamo questo che proviene da un'e-mail che mi è stata inviata da un professore del DMI:

Received: from mbox.dmi.unict.it (mbox.dmi.unict.it [151.97.252.131])
   by mailgw.unict.it (Postfix) with ESMTPS id C5EE113F8100

si vede che le mail passano dallo stesso server, quindi io credo che siano state inviate da dentro l'università!
« Last Edit: 18-09-2012, 14:33:44 by zeridos89 » Logged
Eleirgab
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 344


Apprezzatemi ora. Eviterete la fila


WWW
« Reply #2 on: 18-09-2012, 14:36:30 »

Non sono in grado di ricostruire l'esatto percorso per capire se l'email è effettivamente uscita dall'Università.
Tuttavia penso che sia una aggravante di poco conto, del resto in qualche modo gli indirizzi email sono finiti nelle mani di chi non avrebbe dovuto averli.

Non so se sia più grave l'idea che siano stati forniti oppure trafugati.
Nel primo scenario si aprono dei dubbi sull'etica dell'Università, nel secondo sulla sicurezza delle informazioni sensibili di migliaia di studenti.
Logged

Collettivo SDAI

-----BEGIN GEEK CODE BLOCK-----
Version: 3.1
GIT d-- s+:+ a-- C++ UL++ P L+++ E- W+++>$ N? o? K- w-- O? M V? PS++ PE- Y+ PGP- t 5? X+ R>+ tv-- b++ DI+++ D- G e h! r y+
------END GEEK CODE BLOCK-----
Shin
Forumista
***
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 822

Io sono ciò che sono per ciò che siamo tutti


WWW
« Reply #3 on: 18-09-2012, 14:42:03 »

Quote
nella mia ignoranza credo che questa mail sia uscita da i server dell'università, è così?

Si, lo è

Aggiornamento di martedì 18 Settembre.
<< Certo che conosciamo Maria Elena Grassi, suo marito lavora negli uffici del Rettorato >>. Questo hanno detto agli studenti alcuni funzionari dell'Università di Catania ma già la voce, la sera del 17 settembre, si era sparsa e bisognava solo averla confermata. Nino (Antonio) Di Maria, dipendente dell'Università di Catania e stretto collaboratore del Rettore (lavorano nello stesso ufficio) è il marito di Maria Elena Grassi, candidata alle elezioni regionali con l'UDC, sponsorizzata attraverso email mandate agli studenti e alle studentesse dell'Ateneo catanese. Daniele Di Maria invece, da indiscrezioni trapelate dagli uffici del Rettorato e da qualche rappresentante degli studenti,   dovrebbe essere il figlio di Maria Elena Grassi ed è colui che materialmente ha spedito le email a migliaia di studenti, trafugando o avendo avuto concessi, tutti gli indirizzi email in possesso dell'amministrazione dell'Ateneo.

Girando per gli uffici dell'Università di Catania il collegamento tra la candidata dell'UDC e l'Ateneo viene confermato dalla presenza di numerosi fac-simili di Maria Elena Grassi.

Se non bastasse questo come conferma, dalle intestazioni di servizio del messaggio di posta elettronica inviato agli studenti si evince chiaramente che la mail è passata attraverso il server di posta in uscita dell'ateneo.
Il passaggio della mail attraverso i server dell'Università di Catania rende chiaro e incontrovertibile il coinvolgimento dell'Ateneo nella trasmissione del messaggio elettorale.

Gli studenti e le studentesse del Movimento Studentesco Catanese si sono presentati questa mattina al Rettorato per chiedere spiegazioni ma oltre ad aver confermate tutte le notizie che si erano sparse sui legami di parentela, non sono stati accolti né dal direttore amministrativo, Lucio Maggio né da altri funzionari dell'Ateneo. Preso atto dell'abituale chiusura delle Istituzioni universitarie il Movimento Studentesco Catanese valuterà, insieme ai legali, quali azioni adottare contro l'amministrazione dell'Università di Catania che ha reso possibile questo ennesimo scandalo.
Logged

"Il peggiore analfabeta è l’analfabeta politico. Egli non sente, non parla, nè s’importa degli avvenimenti politici. Egli non sa che il costo della vita, il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina, dell’affitto, delle scarpe e delle medicine dipendono dalle decisioni politiche.

L’analfabeta politico è così somaro che si vanta e si gonfia il petto dicendo che odia la politica.

Non sa, l’imbecille, che dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta, il bambino abbandonato, l’assaltante, il peggiore di tutti i banditi,
che è il politico imbroglione, il mafioso corrotto, il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali."

(Bertolt Brecht)

Collettivo SDAI: collettivosdai.altervista.org, facebook.
Movimento Studentesco Catanese: www.movimentostudentesco.org

https://github.com/ShinDarth
http://shinworld.altervista.org
http://www.openprogrammers.it

LinuxMint user.
zeridos89
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 127


Diego Sinitò


« Reply #4 on: 18-09-2012, 14:43:53 »

mi è appena arrivata una seconda mail

Quote
Come al solito, anche questa volta il movimento studentesco è impegnato nel trasformare in rissa l’attuale democratica competizione elettorale regionale.

L’ultima assurda pretesa è quella di precludere agli altri l’utilizzo del web, al quale qualunque studente è libero di accedere. Pertanto, chi non intende ricevere le nostre e-mail, può richiedere la cancellazione.

[CLASSICA IMMAGINE DEL SANTINO]

Qui non si tratta di non ricevere e-mail, ma di furto di dati personali!
Logged
Eleirgab
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 344


Apprezzatemi ora. Eviterete la fila


WWW
« Reply #5 on: 18-09-2012, 14:45:59 »

mi è appena arrivata una seconda mail

Quote
Come al solito, anche questa volta il movimento studentesco è impegnato nel trasformare in rissa l’attuale democratica competizione elettorale regionale.

L’ultima assurda pretesa è quella di precludere agli altri l’utilizzo del web, al quale qualunque studente è libero di accedere. Pertanto, chi non intende ricevere le nostre e-mail, può richiedere la cancellazione.

[CLASSICA IMMAGINE DEL SANTINO]

Qui non si tratta di non ricevere e-mail, ma di furto di dati personali!

Pensavo lo avesse comunicato solo su facebook, davvero ha rispammato questo messaggio ?
Non hanno veramente idea di che diavolo stanno facendo.
Logged

Collettivo SDAI

-----BEGIN GEEK CODE BLOCK-----
Version: 3.1
GIT d-- s+:+ a-- C++ UL++ P L+++ E- W+++>$ N? o? K- w-- O? M V? PS++ PE- Y+ PGP- t 5? X+ R>+ tv-- b++ DI+++ D- G e h! r y+
------END GEEK CODE BLOCK-----
zeridos89
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 127


Diego Sinitò


« Reply #6 on: 18-09-2012, 14:50:16 »

l'avevo letto su facebook anche io e dopo pochi minuti mi arriva nella mail..
ho contatto personalmente Daniele Di Maria, aspetto una sua risposta..
Logged
ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ
Administrator
God of the Forum
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 4.475


Più grande è la lotta, e più è glorioso il trionfo


WWW
« Reply #7 on: 18-09-2012, 14:50:27 »

Non sono in grado di ricostruire l'esatto percorso per capire se l'email è effettivamente uscita dall'Università.
Tuttavia penso che sia una aggravante di poco conto.
No, vabbè, non sarebbe un aggravante in alcun modo: anche le notifiche via e-mail dei messaggi privati che vengono inviati da questo forum fra noi utenti, per ultimo passano da quello stesso server.

Siccome questa mail a me ancora non è arrivata (nemmeno sulla casella di studium, nè in alcun altra casella che io ricordi), vorrei capire se per caso è stata firmata/accettata una dichiarazione di consenso al trattamento dei dati in qualche recente evento/uso di servizio...
Quote
[...] chi non intende ricevere le nostre e-mail, può richiedere la cancellazione.
Ecco, a proposito della frase che ho estratto da tale comunicazione, chi usa questi indirizzi (soggetto non ancora precisato, tra l'altro), se sa di essere nel giusto, dovrebbe poter esibire una certificazione che noi abbiamo autorizzato il trattamento dei dati per questa finalità .
Logged

La grande marcia della distruzione mentale proseguirà. Tutto verrà negato. Tutto diventerà un credo. È un atteggiamento ragionevole negare l'esistenza delle pietre sulla strada; sarà un dogma religioso affermarla. È una tesi razionale pensare di vivere tutti in un sogno; sarà un esempio di saggezza mistica affermare che siamo tutti svegli. Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro. Sguaineremo spade per dimostrare che le foglie sono verdi in estate. Non ci resterà quindi che difendere non solo le incredibili virtù e saggezze della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile: questo immenso, impossibile universo che ci guarda dritto negli occhi. Combatteremo per i prodigi visibili come se fossero invisibili. Guarderemo l'erba e i cieli impossibili con uno strano coraggio. Saremo tra coloro che hanno visto eppure hanno creduto.

In tutto, amare e servire.

  
                            ن                           
I can deal with ads,
I can deal with buffer,
but when ads buffer
I suffer...

...nutrimi, o Signore, "con il pane delle lacrime; dammi, nelle lacrime, copiosa bevanda...

   YouTube 9GAG    anobii  S  Steam T.B.o.I. Wiki [univ] Lezioni private  ʼ  Albo d'Ateneo Unicode 3.0.1
Usa "Search" prima di aprire un post - Scrivi sempre nella sezione giusta - Non spammare - Rispetta gli altri utenti - E ricorda di seguire il Regolamento
zeridos89
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 127


Diego Sinitò


« Reply #8 on: 18-09-2012, 14:52:41 »

Io non ho firmato assolutamente nulla.
Logged
KiLLing Spree
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 81



« Reply #9 on: 18-09-2012, 14:54:27 »

Che vergogna...
l'ho aggiunta su facebook giusto per manifestare il mio dissenso sulla sua bacheca, ben prima di sapere che avessero utilizzato i dati degli studenti.
Logged

Ciao!
zeridos89
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 127


Diego Sinitò


« Reply #10 on: 18-09-2012, 14:56:01 »

tranquillo cancellano i post che non gli piacciono dopo poche ore..
Logged
Shin
Forumista
***
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 822

Io sono ciò che sono per ciò che siamo tutti


WWW
« Reply #11 on: 18-09-2012, 15:43:21 »

Non sono in grado di ricostruire l'esatto percorso per capire se l'email è effettivamente uscita dall'Università.
Tuttavia penso che sia una aggravante di poco conto.
No, vabbè, non sarebbe un aggravante in alcun modo: anche le notifiche via e-mail dei messaggi privati che vengono inviati da questo forum fra noi utenti, per ultimo passano da quello stesso server.

Siccome questa mail a me ancora non è arrivata (nemmeno sulla casella di studium, nè in alcun altra casella che io ricordi), vorrei capire se per caso è stata firmata/accettata una dichiarazione di consenso al trattamento dei dati in qualche recente evento/uso di servizio...
Quote
[...] chi non intende ricevere le nostre e-mail, può richiedere la cancellazione.
Ecco, a proposito della frase che ho estratto da tale comunicazione, chi usa questi indirizzi (soggetto non ancora precisato, tra l'altro), se sa di essere nel giusto, dovrebbe poter esibire una certificazione che noi abbiamo autorizzato il trattamento dei dati per questa finalità .

beh ammesso che ci fosse questa certificazione, non credo proprio che sia lecito usare i server universitari per fare propaganda per l'UDC.
Logged

"Il peggiore analfabeta è l’analfabeta politico. Egli non sente, non parla, nè s’importa degli avvenimenti politici. Egli non sa che il costo della vita, il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina, dell’affitto, delle scarpe e delle medicine dipendono dalle decisioni politiche.

L’analfabeta politico è così somaro che si vanta e si gonfia il petto dicendo che odia la politica.

Non sa, l’imbecille, che dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta, il bambino abbandonato, l’assaltante, il peggiore di tutti i banditi,
che è il politico imbroglione, il mafioso corrotto, il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali."

(Bertolt Brecht)

Collettivo SDAI: collettivosdai.altervista.org, facebook.
Movimento Studentesco Catanese: www.movimentostudentesco.org

https://github.com/ShinDarth
http://shinworld.altervista.org
http://www.openprogrammers.it

LinuxMint user.
ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ
Administrator
God of the Forum
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 4.475


Più grande è la lotta, e più è glorioso il trionfo


WWW
« Reply #12 on: 18-09-2012, 18:43:26 »

beh ammesso che ci fosse questa certificazione, non credo proprio che sia lecito usare i server universitari per fare propaganda per l'UDC.
E invece è fondamentale tale autorizzazione per risolvere la questione a favore di chi ha fatto propaganda e dovrà discolparsi in tribunale dalla denuncia che farete .
Il Movimento Studentesco Catanese denuncerà l'accaduto alle autorità giudiziarie.
Logged

La grande marcia della distruzione mentale proseguirà. Tutto verrà negato. Tutto diventerà un credo. È un atteggiamento ragionevole negare l'esistenza delle pietre sulla strada; sarà un dogma religioso affermarla. È una tesi razionale pensare di vivere tutti in un sogno; sarà un esempio di saggezza mistica affermare che siamo tutti svegli. Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro. Sguaineremo spade per dimostrare che le foglie sono verdi in estate. Non ci resterà quindi che difendere non solo le incredibili virtù e saggezze della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile: questo immenso, impossibile universo che ci guarda dritto negli occhi. Combatteremo per i prodigi visibili come se fossero invisibili. Guarderemo l'erba e i cieli impossibili con uno strano coraggio. Saremo tra coloro che hanno visto eppure hanno creduto.

In tutto, amare e servire.

  
                            ن                           
I can deal with ads,
I can deal with buffer,
but when ads buffer
I suffer...

...nutrimi, o Signore, "con il pane delle lacrime; dammi, nelle lacrime, copiosa bevanda...

   YouTube 9GAG    anobii  S  Steam T.B.o.I. Wiki [univ] Lezioni private  ʼ  Albo d'Ateneo Unicode 3.0.1
Usa "Search" prima di aprire un post - Scrivi sempre nella sezione giusta - Non spammare - Rispetta gli altri utenti - E ricorda di seguire il Regolamento
LtWorf
Forumista Esperto
****
Offline Offline

Posts: 1.079

Ogni cosa da me scritta è da intendersi come opinione personale e non come dato di fatto. Anche le eventuali dimostrazioni matematiche da me scritte saranno opinioni personali e quindi dovranno venire dimostrate da una terza parte di fiducia


WWW
« Reply #13 on: 18-09-2012, 18:49:32 »

Ho come l'impressione che un header SMTP non lo sappiano leggere in molti qui...

Ogni server SMTP da cui passa una email, aggiunge un header, per cui la mail contiene il percorso che ha compiuto al suo interno.

Nella fattispecie vediamo che "DanieleVAIO ([2.232.17.44]) by BLU0-SMTP42.blu0.hotmail.com" è il "Received" più in basso.

Ovviamente essendo un messaggio indirizzato ad un utente dell'università, per essere ricevuto deve passare dai server dell'università e conterrà relativi header.

Inoltre ricordo che la responsabilità dell'uso dei servizi ricade sui singoli utenti e non sull'università come istituzione. Cioè se io uso la connessione ad internet fornitami da UNICT per pianificare un attentato, poi arrestano me, non il rettore.

Al di la di queste precisazioni, si è una cosa sbagliata e secondo me controproducente... uno che fa campagna elettorale in modo irregolare io non lo voterei a priori.
Logged

There are some OO programming languages. I will create the first -_-' language.

LtWorf
Shin
Forumista
***
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 822

Io sono ciò che sono per ciò che siamo tutti


WWW
« Reply #14 on: 18-09-2012, 22:02:01 »

Aggiornamento

Non si è reso conto tale Daniele Di Maria, figlio di Nino Di Maria, dipendente dell'Ateneo di Catania, e di Maria Elena Grassi, candidata alle elezioni regionali con l'UDC per Crocetta Presidente, che utilizzare gli indirizzi email trafugati o direttamente forniti dall'Università di Catania per fare campagna elettorale o diffondere le proprie opinioni è un fatto grave, gravissimo, ai limiti della legalità. Probabilmente del tutto illegale. Non si è reso conto che tutti gli studenti dell'Università di Catania stanno provando un terribile disgusto per ciò che ha fatto con la presumibile complicità della madre candidata, del padre dipendente universitario e, chissà, del Magnifico Rettore.

Talmente avventato è l'ormai tristemente noto Daniele Di Maria che ha deciso di insistere nell'invio di sgradite email. Oggi intorno alle 16 il mitico quanto irresponsabile Daniele, certamente dopo aver consultato madre, padre, vertici del partito e dell'università, ha inviato una nuova email nella quale attacca il movimento studentesco catanese per aver gettato la campagna elettorale per le regionali in rissa. Ovviamente allegato al testo anche il messaggio elettorale di Maria Elena Grassi. (clicca sulla foto per leggere)

È bene mantenere la tranquillità di fronte a cotanta idiozia.

Primo. Il Movimento Studentesco Catanese cerca di fare luce su come gli indirizzi email consegnati all'Università di Catania al momento dell'iscrizione siano finiti nelle mani del figlio di un dipendente dell'Ateneo e di una candidata alle elezioni regionali.

Secondo. La campagna elettorale per le elezioni regionali è arrivata tramite email al movimento studentesco proprio grazie a Daniele Di Maria.

Terzo. Pensiamo che sia giusto che il Rettore intervenga immediatamente per fermare questo sconsiderato, per salvaguardare la privacy degli studenti, per tutelare l'Istituzione che rappresenta.

Vorremmo che la questione venisse urgentemente affrontata per quella che è. Non una competizione elettorale ma il gravissimo atto dell'Università che ha consegnato, o si è fatta rubare, da una candidata alle elezioni regionali, o da un suo sostenitore (parente), i dati degli studenti e delle studentesse.

L'Università batta un colpo, manifesti un pizzico di dignità. Se il Rettore non ne è capace, si dimetta. Noi ne abbiamo abbastanza.

Fonte: http://www.movimentostudentesco.org/politica/notizia/la-candidata-udc-insiste-una-nuova-e-mail-agli-studenti-difendersi-e-fare-campagna
« Last Edit: 18-09-2012, 22:06:56 by Shin » Logged

"Il peggiore analfabeta è l’analfabeta politico. Egli non sente, non parla, nè s’importa degli avvenimenti politici. Egli non sa che il costo della vita, il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina, dell’affitto, delle scarpe e delle medicine dipendono dalle decisioni politiche.

L’analfabeta politico è così somaro che si vanta e si gonfia il petto dicendo che odia la politica.

Non sa, l’imbecille, che dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta, il bambino abbandonato, l’assaltante, il peggiore di tutti i banditi,
che è il politico imbroglione, il mafioso corrotto, il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali."

(Bertolt Brecht)

Collettivo SDAI: collettivosdai.altervista.org, facebook.
Movimento Studentesco Catanese: www.movimentostudentesco.org

https://github.com/ShinDarth
http://shinworld.altervista.org
http://www.openprogrammers.it

LinuxMint user.
Pages: [1] 2 3   Go Up
Print
Jump to: