Pages: [1] 2   Go Down
Print
Author Topic: Cosa ci si aspetta dal corso  (Read 3787 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Andrea2990
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 235



WWW
« on: 25-10-2012, 11:03:44 »

Rompo il ghiaccio.
 
Mi aspetto che continui ad essere un corso interessante, come lo è stato in queste prime lezioni.
Logged
milos224
Forumista
***
Offline Offline

Posts: 830


« Reply #1 on: 25-10-2012, 12:36:20 »

Non ho potuto seguire le prime lezioni, comincio oggi. Dove siete arrivati? Mi sono perso cose importanti?
Logged
Andrea2990
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 235



WWW
« Reply #2 on: 25-10-2012, 13:41:27 »

Cose importanti ma non troppo complesse, è arrivato circa a metà del secondo blocco di diapositive, quello sul decibel.
Logged
milos224
Forumista
***
Offline Offline

Posts: 830


« Reply #3 on: 25-10-2012, 13:48:01 »

Cose importanti ma non troppo complesse, è arrivato circa a metà del secondo blocco di diapositive, quello sul decibel.
Il blocco "elementi di acustica" è abbastanza lungo.. è stato fatto tutto già?
Logged
massimiliano salfi
Moderator
Apprendista Forumista
*****
Offline Offline

Posts: 303


« Reply #4 on: 25-10-2012, 14:06:10 »

Finalmente qualcuno che rompe il ghiaccio !
Coraggio, fatevi avanti. Indicatemi perchè lo avete scelto, che aspettative avete, cosa non vi piace (se c'è già qualcosa). Approfittate dell'"anonimato" per inveire pure contro il docente... Quando vi ricapita un'occasione simile? :-)
   Max

PS: si, il blocco acustica è già completato.
Logged
Eveline
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 12



WWW
« Reply #5 on: 25-10-2012, 15:38:37 »

Salve a tutti!
Anch'io ho trovato le lezioni svolte parecchio interessanti.
Ho scelto questo corso perché la musica mi affascina, quindi mi ha subito attratto. Suonando qualche strumento (pianoforte soprattutto) da autodidatta ho avuto modo di avvicinarmi un po' a questo meraviglioso campo, e sono interessata all'aspetto informatico: cose come modificare i file audio creando effetti particolari o mixare la mia voce con una base musicale mi divertono, non sarebbe male conoscere e imparare ad usare ciò che la tecnologia informatica ci mette a disposizione.
Spero che il professore tocchi anche l'argomento riguardante la composizione di brani, mi sembra l'abbia nominato all'inizio del corso. Lo troverei utilissimo, dal momento che mi dedico alla creazione di cortometraggi d'animazione e vorrei che fosse tutto originale, creato da me.
Logged
StephCT
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 417



« Reply #6 on: 25-10-2012, 20:19:03 »

Salve!
L'approccio iniziale con questo corso è stato veramente positivo. Il clima è, in generale, accogliente e interessante. Il professore, dal mio punto di vista, spiega bene e non rende noiosa la lezione ( è una delle poche materie dove riesco a stare attento per tutta la durata della lezione XD ).
Per quanto riguarda il motivo per cui ho scelto questo... "datemi un pc e della musica e sono l'uomo più contento del mondo Cheesy"
Adoro il pensiero di conoscere quali sono le tecnologie applicate agli effetti analogici o digitali che si utilizzano per la chitarra elettrica ( strumento che suono ) o in generale utilizzati per l'audio, home recording, ecc..
Se avessi saputo prima che esisteva un corso triennale intero dedicato a questo argomento mi ci sarei fiondato!!
Logged

"Che la Forza sia con Te"
massimiliano salfi
Moderator
Apprendista Forumista
*****
Offline Offline

Posts: 303


« Reply #7 on: 25-10-2012, 21:46:45 »

Spero che il professore tocchi anche l'argomento riguardante la composizione di brani, mi sembra l'abbia nominato all'inizio del corso. Lo troverei utilissimo, dal momento che mi dedico alla creazione di cortometraggi d'animazione e vorrei che fosse tutto originale, creato da me.

In realtà quello che ho detto all'inizio del corso era riferito ad intelligenza artificiale e tecniche di composizione musicale automatica (tematica della quale mi occupo, tra le altre cose). Spererei di riuscire a fare qualcosa (anche un miniseminario) in tal senso, anche se non avendo voi il corso di intelligenza artificiale ho un po' il timore che possa essere incomprensibile quello che dico. Non mi riferivo affatto ad una lezione su composizione (cosa della qualche mi occupo anche, essendo io stesso un compositore) in quanto siamo all'interno di un dipartimento scientifico e non di un conservatorio.
Logged
massimiliano salfi
Moderator
Apprendista Forumista
*****
Offline Offline

Posts: 303


« Reply #8 on: 25-10-2012, 21:48:30 »

Se avessi saputo prima che esisteva un corso triennale intero dedicato a questo argomento mi ci sarei fiondato!!


Questo è il link del corso di laurea triennale che si tiene a Milano e che citavo il primo giorno di lezione:

http://www.cosp.unimi.it/offerta_didattica/616.htm

Logged
massimiliano salfi
Moderator
Apprendista Forumista
*****
Offline Offline

Posts: 303


« Reply #9 on: 25-10-2012, 22:08:31 »

Gli studenti di ingegneria possono solo leggere il corso, per cui faccio da "piglia e porta" per i messaggi che mi stanno inviando by email:

Salve professore,
sono un suo alunno di Informatica Musicale della facoltà di Ingegneria. Io ho scelto il suo corso, innanzitutto per interesse personale essendo un “musicista”, come persona appassionata alla musica e persona che suona attivamente uno strumento prendendo lezioni da qualche anno, in quanto è una delle pochissime materie che riesce a collegare un hobby con qualcosa di più tecnico. Poi, suonando anche in un gruppo e facendo del home recording non mi dispiacerebbe capire meglio quello che sto facendo e perfezionare il mio lavoro (questa è una delle mie aspettative, poter far bene questa parte di programma) e anche regolare strumentazione live (come mixer, effettistica che ho visto essere dei capitoli del programma del corso).
Da parte mia le posso dire che trovo il suo corso molto interessante.
Logged
massimiliano salfi
Moderator
Apprendista Forumista
*****
Offline Offline

Posts: 303


« Reply #10 on: 25-10-2012, 22:13:19 »

Altra email:

...visto che sono di ing. informatica non posso inviare nessuna risposta  sul forum. Ho scelto questo corso perché vorrei riprendere argomenti che avevo abbandonato da tempo.
Logged
Eveline
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 12



WWW
« Reply #11 on: 26-10-2012, 11:43:40 »

In realtà quello che ho detto all'inizio del corso era riferito ad intelligenza artificiale e tecniche di composizione musicale automatica (tematica della quale mi occupo, tra le altre cose). Spererei di riuscire a fare qualcosa (anche un miniseminario) in tal senso, anche se non avendo voi il corso di intelligenza artificiale ho un po' il timore che possa essere incomprensibile quello che dico. Non mi riferivo affatto ad una lezione su composizione (cosa della qualche mi occupo anche, essendo io stesso un compositore) in quanto siamo all'interno di un dipartimento scientifico e non di un conservatorio.

Certamente, era anche quello che immaginavo, la composizione vera e propria è giustamente un argomento da conservatorio.
Mi riferivo invece agli argomenti che ha specificato nella sua risposta, mi hanno incuriosito e li troverei utili, anche se si tratta di composizione automatica.
La ringrazio!
Logged
eLis
Apprendista Forumista
**
Offline Offline

Gender: Female
Posts: 111



« Reply #12 on: 28-10-2012, 16:57:27 »

Ciao a tutti!
ho scelto informatica musicale semplicemente perché la musica è sicuramente il mio più grande interesse (assieme all'informatica…)! In complesso il programma della materia mi piace: devo dire che la mia preferenza va agli aspetti più algoritmici della disciplina piuttosto che sul lato a basso livello. Naturalmente capisco che siano indispensabili da conoscere, ma magari senza dettagli che sono forse più per un corso ingegneristico.
Mi aspetto di trovare molto interessante la sezione riguardante le macchine virtuali.

Una mia curiosità, fuori dal programma della materia, sarebbe quella di capire per grandi linee come funzionano i software di riconoscimento di melodie, tipo Shazam.

Infine mi augurerei che i software da utilizzare durante il corso siano compatibili linux/Mac, come per esempio CSound che ho visto citato sul programma del corso.
Logged

The Man in Black fled across the desert, and the Gunslinger followed.
massimiliano salfi
Moderator
Apprendista Forumista
*****
Offline Offline

Posts: 303


« Reply #13 on: 29-10-2012, 12:54:59 »

Altro contributo da ingegneria:

ho scelto la materia perchè ho
una forte passione per la musica... che è stata rinforzata grazie ad
un Rhythm Game ( osu!, in cui sono abbastanza inserito in community )
ed al fatto che ho iniziato a trovare il canto come "un modo per
liberarmi".

Logged
massimiliano salfi
Moderator
Apprendista Forumista
*****
Offline Offline

Posts: 303


« Reply #14 on: 29-10-2012, 12:56:57 »

E ancora:

Ho scelto questa materia innanzitutto perchè unisce una mia grande passione (suono il pianoforte da un bel po' di anni ormai) con la tecnologia e quindi si ricollega abbastanza bene al mio corso di studi. Sono stato invogliato a seguire il corso anche dalla lettura del programma e dalla disponibilità (ed è fondamentale in un corso universitario) del docente, che traspariva dalle sue email. Spero che arriveremo a parlare di intelligenza artificiale perchè è un argomento che mi affascina anche se in realtà non l'ho mai affrontato (inizialmente avevo pensato di seguire anche questa materia, sempre a scelta) e spero che si riuscità a tenere il seminario (forse è stato fatto l'anno scorso) sull'evoluzione del linguaggio musicale nel '900.
Logged
Pages: [1] 2   Go Up
Print
Jump to: