Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: Usare risoluzione con rapporto invertito  (Read 377 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ
Administrator
God of the Forum
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 4.446


Più grande è la lotta, e più è glorioso il trionfo


WWW
« on: 13-03-2013, 03:09:14 »

Salve a tutti.

Vi spiego la situazione che si è venuta a creare.

Ho una vecchia TV CRT analogica (ingressi Scart-Composito-SVideo! ok) con rapporto di visualizzazione 16:9. Ci sto collegando un computer su cui possono girare sistemi operativi fino a Windows 7 (e Linux, ovviamente).

Il mio problema è che quando si parla di uscita analogica, la scheda video del computer (qualsiasi) si aspetta che lo schermo abbia necessariamente un rapporto di visualizzazione tipico di 4:3.

La TV è abbastanza evoluta internamente da permettermi di scegliere varie impostazioni per la visualizzazione, ovvero:
  • 4:3, che mostra bande nere verticali a sinistra e destra, ma mantiene corretta la visualizzazione se anche la sorgente è mandata in 4:3 (ad esempio se ho impostato una risoluzione 4:3, tipo 1024x768, nel mio Desktop del computer collegato, oppure basti considerare la vecchia TV analogica, sempre 4:3 era!);
  • 16:9, che prende l'immagine dalla sorgente e la estende fino a farle riempire l'intera area visualizzabile: questa modalità è utile se il dispositivo che manda il segnale è configurato per inviarlo dilatato lungo l'asse verticale (la gente si vedrebbe magrissima, insomma, su uno tv normale 4:3), che per via della successiva estensione lungo l'orizzontale (equivalentemente uno schiacciamento lungo la verticale) torna magicamente a vedersi bene (quadrati quadrati, e cerchi circolari );
  • Smart, una via di mezzo tra le due precedenti, utile nei film 4:3 che si vuole vedere a schermo intero: praticamente la parte centrale dell'immagine sorgente viene fatta vedere al centro e le parti laterali vengono progressivamente allungate secondo una funzione non lineare (suppongo sia un'esponenziale);

Ora, siccome quello che devo fare con questa TV fondamentalmente è vedere il Desktop, mi chiedo, e vi chiedo:
conoscete modi di dilatare in verticale (stavolta non equivale a comprimere in orizzontale, si badi!) quello che vedo nel Desktop del computer? Non parlo della risoluzione in pixel, che dovrà necessariamente essere 4:3 (per fare in modo che il gioco dei due passaggi, allunga e ri-stringi funzioni), ma di quello che viene disegnato su quell'area di memoria gestita 4:3, cioè se collegassi un normale schermo di PC 4:3 vecchio tipo vedrei settata tramite OSD una risoluzione, diciamo 800x600, però a occhio vedrei tutto stretto (le persone sarebbero fin troppo magre!, ma lo schermo sarebbe interamente riempito dall'immagine).

Per vedere film in questo modo mi basta impostare una risoluzione del Desktop 4:3 e usare mplayer con parametro -monitorpixelaspect 4:3 (lo standard è un monitorpixelaspect 1.0, cioè 1:1) oppure con parametro -monitoraspect 16:9 (lo standard è un monitoraspect pari al rapporto tra larghezza e altezza della risoluzione in pixel), ma io voglio vedere tutto bene, non solo i film!

Tracchiggi di questo tipo penso che siano possibili pure su Windows, ma suppongo sia più facile (specie dopo che è stata inventata la composizione, Compiz, ecc...) farli con Linux.
Quindi, se sapete un modo per poterlo fare (Windows e/o Linux), potete spiegarlo qui ?

Grazie .
Logged

La grande marcia della distruzione mentale proseguirà. Tutto verrà negato. Tutto diventerà un credo. È un atteggiamento ragionevole negare l'esistenza delle pietre sulla strada; sarà un dogma religioso affermarla. È una tesi razionale pensare di vivere tutti in un sogno; sarà un esempio di saggezza mistica affermare che siamo tutti svegli. Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro. Sguaineremo spade per dimostrare che le foglie sono verdi in estate. Non ci resterà quindi che difendere non solo le incredibili virtù e saggezze della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile: questo immenso, impossibile universo che ci guarda dritto negli occhi. Combatteremo per i prodigi visibili come se fossero invisibili. Guarderemo l'erba e i cieli impossibili con uno strano coraggio. Saremo tra coloro che hanno visto eppure hanno creduto.

In tutto, amare e servire.

  
                            ن                           
I can deal with ads,
I can deal with buffer,
but when ads buffer
I suffer...

...nutrimi, o Signore, "con il pane delle lacrime; dammi, nelle lacrime, copiosa bevanda...

   YouTube 9GAG    anobii  S  Steam T.B.o.I. Wiki [univ] Lezioni private  ʼ  Albo d'Ateneo Unicode 3.0.1
Usa "Search" prima di aprire un post - Scrivi sempre nella sezione giusta - Non spammare - Rispetta gli altri utenti - E ricorda di seguire il Regolamento
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: