Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: dubbi sul PI- calcolo  (Read 429 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
rox
Forumista
***
Offline Offline

Posts: 633


« on: 06-07-2014, 11:01:05 »

salve a tutti, ho appena iniziato a studiare il pi-calcolo dalla dispensa fornitaci dal prof. Non capito questa frase:
Code:
We write fn(P) for the set of free names of P, defined
by fn(0) = ∅, fn(P | Q) = fn(P) ∪ fn(Q), fn(cv) = {c, v}, fn(cw.P) = {c} ∪ (fn(P) − w),
fn(new c in P) = fn(P) − c.

quello che non mi è chiaro è:
 fn(cw.P) = {c} ∪ (fn(P) − w) perchè accade questo?
mi spiego meglio, secondo la mia logica, in questo caso dovrebbe scriversi fn(cw.P) = {c} ∪ (fn(P) + w) perchè il processo acquisisce l'input dal canale c... come scritto nella dispensa(input from channel c)


non vorrei impararlo a memoria senza capirne la logica che induce gli autori dell'articolo a dire ciò... qualcuno mi saprebbe rispondere?  cry
Logged

Una macchina è in grado di lavorare come cinquanta uomini comuni, ma nessuna macchina può svolgere il lavoro di un uomo straordinario.
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: