Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: Incontro sui Beni Confiscati a Catania  (Read 1376 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
longo
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 68


« on: 17-10-2015, 23:17:57 »

Negli ultimi anni si è sviluppata una discussione articolata sul tema dei beni comuni,
con particolare attenzione a quelli che ricadono nel patrimonio pubblico, e sulla
riappropriazione degli stessi da parte della comunità. Tra questi, i beni confiscati alla
criminalità organizzata hanno una valenza particolare: l'atto stesso di confisca infatti
toglie definitivamente questi beni dalla disponibilità delle organizzazioni criminali.
Tuttavia, affinchè quest'atto esplichi in pieno le proprie potenzialità è necessario
che la comunità si riappropri del bene gestendolo e impiegandolo in maniera aperta e
trasparente in attività che abbiano ricadute positive sulla società.

Giorno 30 Ottobre 2015 alle 17.30 presso la chiesa di San Michele Minore in piazza
Manganelli a Catania discuteremo di processi, pratiche e strategie per la riappropriazione
dei beni confiscati a Catania. Gli interventi previsti sono i seguenti:

- Cristiano Longo (opendatahacklab - Hackspace Catania)
"Iniziative civiche per l'apertura di dati"

- Andrea Borruso (Open Data Sicilia - ConfiscatiBene)
"ConfiscatiBene - open data dell'agenzia per i beni confiscati"

- Maria Luisa Barrera (Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie)
"Il regolamento per l'assegnazione dei beni confiscati alle Mafie"

- Giovanni Caruso (I Siciliani Giovani - GAPA)
"Solo una unità della società civile ci renderà i beni confiscati"

-Collettivo Scatto Sociale
"Un'inchiesta sui beni confiscati a Catania"

Maggiori informazioni su https://www.facebook.com/events/1504622473170104/
Logged
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: