Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: HOW-TO: Configurare WLUCTSTUD - Windows 7  (Read 5637 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
ɹǝǝuıƃuǝsɹǝʌǝɹ
Administrator
God of the Forum
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 4.450


Più grande è la lotta, e più è glorioso il trionfo


WWW
« on: 30-11-2010, 13:07:31 »

Buongiorno. Siccome configurare la rete Wireless d'Ateneo su Windows 7 ha creato problemi a non pochi utenti (me compreso), dopo aver finalmente trovato i parametri corretti, ecco una guida disponibile per tutti su come configurare con successo la rete WLUCTSTUD per questo sistema operativo.

Si apra Pannello di controllo -> Centro connessioni di rete e condivisione;
si aprirà questa finestra: sulla sua sinistra fare clic su "Gestisci reti wireless".

Ora ci sono due scelte: creare una nuova rete wireless (1) oppure usarne una già esistente che abbia già impostato l'SSID WLUCTSTUD (2). Ricordo che l'SSID non si può cambiare dopo aver creato la connessione .

Scelta 1: creazione nuova rete wireless
sulla barra degli strumenti (un po' più sotto di quella dei menu, se visibile), in alto, cliccare sul pulsante Aggiungi (è quello più a sinistra) e poi cliccare sul pulsantone in alto dal titolo Creare manualmente un profilo di rete.

Compare questa finestra: assicurarsi che tutti i parametri siano come nell'immagine e cliccare su Avanti e poi nella nuova finestra sul grande pulsante centrale dal titolo Cambia impostazioni di connessione

Comparirà la prima finestra descritta al punto "Scelta 2" qui sotto (continuare da lì la lettura)

Scelta 2: Uso di una connessione wireless già esistente (con SSID precedentemente impostato su WLUCTSTUD)

Per modificare una connessione esistente che abbia già avuto precedentemente impostato come SSID proprio WLUCTSTUD, farci clic col tasto destro di sopra e poi cliccare su Proprietà nel menu che spunta.

Compare questa finestra: assicurarsi che tutti i parametri (tranne Nome: che può essere di fantasia, quindi) siano come nell'immagine

Poi fare clic sulla scheda Sicurezza in alto e si vedrà questa finestra: assicurarsi che tutti i parametri siano come nell'immagine .

Poi fare clic su Impostazioni verso il centro della finestra;
comparirà questa finestra: assicurarsi che tutti i parametri siano come nell'immagine
In particolare, dopo aver selezionato il valore "Password protetta (EAP-MSCHAP v2)" dall'elenco "Selezionare il metodo di autenticazione:", fare clic su Configura proprio alla sua destra e comparirà questa finestra: assicurarsi di lasciare DE-selezionata l'unica casella di controllo disponibile (altrimenti il supplicant tenterà di autenticarsi con le proprie credenziali di Windows, invece di chiedere codice fiscale e PIN per l'accesso al CEA boh).

Ora cliccare due volte OK (per uscire da queste due nuove finestre rispetto alla primissima che aveva due schede "Connessione" e "Sicurezza", e si è di nuovo in questa finestra; da qui cliccare su Impostazioni avanzate in fondo alla finestra e s'aprirà questa finestra: dovrebbero esserci già i valori di default che vanno bene, ma comunque ci si assicuri che tutti i parametri corrispondano a quelli dell'immagine boh;

poi cliccare sulla seconda scheda in alto, dal titolo Impostazioni 802.11 e si vedrà questa scheda: ancora, e per l'ultima, volta, assicurarsi che tutti i parametri corrispondano a quelli dell'immagine .

Premere OK finché non si esce da tutte queste finestre di configurazione.

Buona navigazione .
« Last Edit: 25-01-2011, 17:09:33 by reversengineer » Logged

La grande marcia della distruzione mentale proseguirà. Tutto verrà negato. Tutto diventerà un credo. È un atteggiamento ragionevole negare l'esistenza delle pietre sulla strada; sarà un dogma religioso affermarla. È una tesi razionale pensare di vivere tutti in un sogno; sarà un esempio di saggezza mistica affermare che siamo tutti svegli. Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro. Sguaineremo spade per dimostrare che le foglie sono verdi in estate. Non ci resterà quindi che difendere non solo le incredibili virtù e saggezze della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile: questo immenso, impossibile universo che ci guarda dritto negli occhi. Combatteremo per i prodigi visibili come se fossero invisibili. Guarderemo l'erba e i cieli impossibili con uno strano coraggio. Saremo tra coloro che hanno visto eppure hanno creduto.

In tutto, amare e servire.

  
                            ن                           
I can deal with ads,
I can deal with buffer,
but when ads buffer
I suffer...

...nutrimi, o Signore, "con il pane delle lacrime; dammi, nelle lacrime, copiosa bevanda...

   YouTube 9GAG    anobii  S  Steam T.B.o.I. Wiki [univ] Lezioni private  ʼ  Albo d'Ateneo Unicode 3.0.1
Usa "Search" prima di aprire un post - Scrivi sempre nella sezione giusta - Non spammare - Rispetta gli altri utenti - E ricorda di seguire il Regolamento
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: