Pages: 1 2 [3]   Go Down
Print
Author Topic: Esercizio semantica Po  (Read 1197 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
luca98
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 78



« Reply #30 on: 19-11-2017, 23:50:36 »

Quote
se ipotizziamo  A=p e B = not(p), vuol dire dire che A è soddisfacibile e B è contraddittoria...

però dire che |= A e |= B è corretto perchè i teoremi di p0 sono tautologie.

ricordando cosa sono A e B possiamo anche affermare che A |= B non è vera perchènessuna B che soddisfi p puo' soddisfare not(p).


Le prime due frasi sono molto poco chiare.

Le potresti riscrivere? (anche come esercizio di comunicazione scritta...)

FB

Quello che voglio dire è

Se ho ad esempio due  fbf  A = c->d(soddisfacibile ma non tautologica) e B = not(c->c) (contraddittoria) [esempio preso dal post del mio collega]

|= A e |= B non si considerano comunque tautologie?
Logged
Franco Barbanera
Moderator
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Posts: 2.927



WWW
« Reply #31 on: 20-11-2017, 09:48:40 »

Se ho ad esempio due  fbf  A = c->d(soddisfacibile ma non tautologica) e B = not(c->c) (contraddittoria) [esempio preso dal post del mio collega]
|= A e |= B non si considerano comunque tautologie?


? ? ? ? ? ? ! ! ! ? ? ? ?

Andiamo per gradi:

che cos'e' una tautologia?
Logged
Franco Barbanera
Moderator
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Posts: 2.927



WWW
« Reply #32 on: 20-11-2017, 09:52:49 »

|= A e |= B non si considerano comunque tautologie?

Inoltre, puoi dire che una fbf A e' una tautologia,
non che |= A e' una tautologia.

Come hai scritto te corrisponde a dire
" A e' una tautologia e B e' una tautologia non si considerano comunque tautologie?"
Il che ha ben poco senso.

Logged
luca98
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 78



« Reply #33 on: 20-11-2017, 16:27:48 »

Se ho ad esempio due  fbf  A = c->d(soddisfacibile ma non tautologica) e B = not(c->c) (contraddittoria) [esempio preso dal post del mio collega]
|= A e |= B non si considerano comunque tautologie?


? ? ? ? ? ? ! ! ! ? ? ? ?

Andiamo per gradi:

che cos'e' una tautologia?

una fbf A di p0 è una tautologia se e solo se per ogni assegnamento proposizionale B si ha B-(A) = 1. Cioè A è sempre vera per qualsiasi assegnamento proposizionale.
Logged
Franco Barbanera
Moderator
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Posts: 2.927



WWW
« Reply #34 on: 20-11-2017, 18:05:14 »

E quindi, alla luce della corretta definizione da te fornita,
quale dovrebbe essere il senso della tua seguente frase?

Se ho ad esempio due  fbf  A = c->d(soddisfacibile ma non tautologica) e B = not(c->c) (contraddittoria) [esempio preso dal post del mio collega]

|= A e |= B non si considerano comunque tautologie?
Logged
luca98
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 78



« Reply #35 on: 20-11-2017, 18:38:59 »

effettivamente rileggendola meglio non ha molto senso...ha ragione

io mi confondevo perchè pensavo che A e B dovessero essere per forza tautologie. Ma ora ho capito che nell'esercizio stiamo solo ipotizzando che se |=A (e potrebbe non esserlo) allora |=B (e anche B potrebbe essere o non essere una tautologia)
Logged
giorgio_buzzanca
Matricola
*
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 22



« Reply #36 on: 20-11-2017, 19:00:20 »

Scusa Giorgio, mi sono permesso di editare un pochino il tuo ottimo post chiarificatore
al fine di migliorarne ulteriormente (spero) la comprensione.
Leggo solo ora, grazie professore!
Logged

Indirizzo email: buzzanca.giorgio@studium.unict.it
Public Key Id: BCE2055D
Public Key Fingerprint: A459D29F68D3BAC39268EEFD9EC6B248BCE2055D
Chiave su keyserver.pgp.com e pgp.mit.edu.
Franco Barbanera
Moderator
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Posts: 2.927



WWW
« Reply #37 on: 20-11-2017, 21:14:30 »

effettivamente rileggendola meglio non ha molto senso...ha ragione

io mi confondevo perchè pensavo che A e B dovessero essere per forza tautologie. Ma ora ho capito che nell'esercizio stiamo solo ipotizzando che se |=A (e potrebbe non esserlo) allora |=B (e anche B potrebbe essere o non essere una tautologia)

 ok
 
Logged
giorgio_buzzanca
Matricola
*
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 22



« Reply #38 on: 12-01-2018, 09:34:12 »

Questo esercizio mi ha aiutato a comprendere la differenza, nelle definizioni, tra una fbf conseguenza logica di un insieme di ipotesi, e una fbf "valida" in un insieme di ipotesi (Definizione 4.12 del Martini), magari può essere di aiuto a qualcun altro.
A |= B è "l'analogo" della prima delle due, |= A implica |= B della seconda.

Spero di aver fatto un ragionamento corretto.
Logged

Indirizzo email: buzzanca.giorgio@studium.unict.it
Public Key Id: BCE2055D
Public Key Fingerprint: A459D29F68D3BAC39268EEFD9EC6B248BCE2055D
Chiave su keyserver.pgp.com e pgp.mit.edu.
Franco Barbanera
Moderator
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Posts: 2.927



WWW
« Reply #39 on: 12-01-2018, 16:57:04 »

Indicarlo come "analogo" e' un po' forzato.
Comunque sicuramente aiuta a capire la differenza tra una affermazione
della forma  perogni... ( ... -> ... ) e   (perogni ...)  ->  (perogni ...),
che e' esattamente il cuore della definizione a cui fai riferimento.
Logged
Pages: 1 2 [3]   Go Up
Print
Jump to: