Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: Problema con Definizione 2.1  (Read 153 times)
0 Members e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
J0SepH_
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 20



« on: 17-10-2018, 14:48:27 »

Nella definizione 2.1 quando vi è scritto: "un insieme R={Ri}i ∈ I, con Ri⊆W^ni con I ed ni ≥ 2 (insieme finito di regole finitarie)"
cosa sta a significare? I=rappresenta il linguaggio formale?
Logged
Franco Barbanera
Moderator
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Posts: 3.027



WWW
« Reply #1 on: 17-10-2018, 14:56:47 »

I e' in insieme di indici.
Se    I={1,2,3,4}
vuol dire che le regole si chiamano R1,R2,R3 e R4.

Se l'insieme di indici fosse
     I={&.%,#}
allora le regole si chiamerebbero R&,R% e R#
Logged
J0SepH_
Matricola
*
Offline Offline

Posts: 20



« Reply #2 on: 17-10-2018, 15:17:17 »

ho capito, ma perchè Ri ⊆ W^ni? con ni e I ≥2? in particolare con capisco il senso di elevare a 2 un insieme di fbf (W)
Logged
Franco Barbanera
Moderator
Forumista Eroico
*****
Offline Offline

Posts: 3.027



WWW
« Reply #3 on: 17-10-2018, 22:20:10 »

C'e' una piccola ambiguita' che puo' sorgere leggendo.
Quello che si intende e' che
# L'insieme I degli indici e' finito, e quindi le regole sono in numero finito;
# Ogni numero ni e' maggiore o uguale a 2 (cioe' ogni regola ha almeno una premessa)
    ed e' finito (che non significa nulla, ma e' scritto con l'intenzione di
    esprimere il fatto che una regola ha sempre un numero finito di premesse).
« Last Edit: 17-10-2018, 22:22:50 by Franco Barbanera » Logged
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to: